CELEBRITÀ

Marco Garofalo è morto. Il famoso coreografo e professore di danza ad Amici lottava contro una malattia per molti anni

April 20, 2018 10:24

Il mondo della danza si veste di nero per dire addio ad uno dei mentori più  fantastici di sempre.

Dopo di lottare per molto tempo contro una malattia che l’aveva costretto a dedicare tutto il suo tempo a prendersi cura del suo corpo, la notte di questo 19 aprile Marco Garofalo se n’è andato, lasciando indietro il mondo pieno di ballerini che aveva creato.

Secondo Lucia Presta, agente dei vip, i funerali saranno celebrati a Roma presso la chiesa degli Artisti che si trova in piazza del Popolo il 20 aprile alle 14.30 ore.

Il famoso coreografo, noto soprattutto per il suo bel lavoro in Amici, ha fatto i primi passi nel mondo dello spettacolo nel 1978. Raffaella Carrà, Alighiero Noschese e molti telespettatori sono stati testimoni del suo talento nel programma Ma che sera, ma forse tanti dei suoi fan non sanno che il sogno di Marco non era quello di diventare un coreografo ma un calciatore di successo. Purtroppo, all’età di 21 anni ha avuto un incidente che ha colpito il suo ginocchio e, pertanto, il suo sogno.

Sicuramente Marco non si aspettava ciò che è accaduto dopo: una vita piena di successi stava per cominciare. Dopo di Ma che sera, ha lavorato anche in altri programmi come Buona domenica, L’eredità e Lascia o raddoppia?, realizzando più di 700 balli durante la sua carriera. Tuttavia, come abbiamo detto in precedenza, la sua partecipazione come professore di danza ad Amici ha segnato il prima e il dopo nella vita di Garofalo. Maria De Filippo lo ha scelto nel 2009 per svolgere questo ruolo concentrandosi sulla danza classica. Il coreografo è rimasto lì per due edizioni consecutive e lo scorso febbraio ha partecipato in un numero speciale con alcuni ballerini.

Anche se il Garofalo cercava sempre di fare le coreografie alla perfezione, per lui c’era qualcosa di più importante. Il carisma e l’espressività del ballerino era, infatti, fondamentale per lui. Anche gli piaceva trovare idee nuove e diverse per i suoi balli.

Molti ammiratori ed alcuni colleghi hanno lasciato dei commenti toccanti sui social network per l’amico scomparso.

Shaila Gatta, velina mora di Striscia la notizia, ha scritto:

Il mio mentore, la prima persona che ha creduto in me. Con la tua sincerità mi hai fatto piangere e ridere ma soprattutto crescere.

Poi anche Giulia Pauselli, ballerina professionale di amici ha scritto:

Un leone burbero ma fragile, con i suoi modi vivaci...oggi se n'è andato un grande amico, un grande artista, un grande uomo. Ciao Mister.

Anche noi diciamo addio a quest’uomo che ha fatto un bel mestiere per molti anni. La sua storia ci ha insegnato che la felicità non si trova solo in ciò che desideriamo, invece, la vita ci può sorprendere lungo la strada e noi dobbiamo sempre sorridere e...ballare!

LEGGETE ANCHE: A 74 anni è morto l'attore e famoso militare Ronald Lee Ermey a causa della polmonito. Verrà sempre ricordato come Stanley Kubrick!

Ciao, Marco!

LEGGETE ANCHE: "La lesione le impedisce di fare una carezza ai suoi nipotini". Donna rimane tetraplegica dopo l'incidente della finale della Champion Leagues