NOTIZIE SULLE CELEBRITÀ

Valentina Persia in lacrime parla della sua difficile battaglia contro la malattia: "Mi graffiavo a sangue la faccia"

December 4, 2019 15:53

Valentina Persia è certamente nota e apprezzata per le sue meravigliosi doti artistiche e il talento di far ridere anche solo alzando un sopracciglio.

Tuttavia l'attrice comica è temprata anche da tante sofferenze attraversate nel suo passato. In un'intervista rilasciata tempo fa Vieni da Me, la Persia ha parlato della sua difficile battaglia contro il male oscuro.

Valentina, mamma di due meravigliosi gemellini, ha raccontato il dramma della depressione.

I primi sintomi si sono manifestati in clinica, subito dopo il parto. Ero stanchissima, provata da un parto cesareo importante, visto che i miei bimbi insieme pesavano cinque chili ed avevo solo bisogno di riposare.

Con le lacrime agli occhi l'attrice ha parlato del momento più buio e difficile della sua vita. La 48enne ha avuto un crollo post-parto e ha pensato di non farcela.

Mi sentivo inadatta. Ho avuto un crollo psicologico. Ero solo stanca. Quell’amore che tutti mi dicevano che avrei avvertito immediatamente, io non lo avvertivo. Avevo paura di non farcela e non dare supporto a due estranei. Io sono crollata e sono arrivata a punto di graffiarmi a sangue la faccia.

Valentina ha lanciato un appello molto importante durante l'intervista.

Vi do un consiglio: non giudicate quelle mamme che soffrono dicendo che non sono buone madri. Stanno soltanto chiedendo aiuto.

Date tempo, non giudicate. Anche se rimane un po’ di pancia, anche se la casa non è in ordine, se qualcosa non è stato cucinato a dovere. Vi prego: cercate di dare tempo perché nessuno ti insegna a fare la mamma.

La sua intervista è stata molto apprezzata e tantissime mamme l'hanno ringraziata per le sue bellissime parole. Brava Valentina, alla fine hai vinto la tua battaglia!

Lasciaci il tuo commento e condividi il post anche con gli amici.