NOTIZIE SULLE CELEBRITÀ

La mamma di Nadia Toffa parla della seconda malattia di cui soffriva: ha avuto anche la meningite

January 13, 2020 19:03

Il suo sorriso solare non potrà mai essere dimenticato. La dolce Nadia Toffa, scomparsa a causa di un terribile cancro al cervello, rimarrà per sempre nel cuore di tutti noi.

Il doloroso ricordo e le lacrime di mamma Margherita

La famiglia di Nadia, così come i suoi amici e colleghi, sta passato un momento molto difficile e sua dolce mamma, la signora Margherita, spesso rilascia delle interviste mentre parla della sua bambina.

A Domenica Live, la donna ha parlato della lotta coraggiosa contro il cancro della Iena più amata d'Italia.

Ha sorriso fino alla fine, fino all’ultimo giorno. Ha sempre ringraziato Dio. Diceva: ‘Se questo è il mio destino lo accetto, se ho ancora qualcosa da fare, mi lascerà qui’. Non si è mai lamentata. Mi diceva: ‘Ti prego mamma non lasciarmi mai, non puoi andartene prima di me.

La seconda malattia di cui Nadia Toffa soffriva

Nel salotto di Federica Panicucci, la signora Rebuffoni ha rivelato un dettaglio inedito della vita di Nadia.

In lacrime la donna ha ricordato il terribile inizio del calvario di Nadia.

Appena il chirurgo ha visto le immagini della risonanza ha capito tutto e l’ha operata immediatamente. È stata male il 2 dicembre 2017, il 5 l’hanno operata. All’inizio ci avevano dato buone speranze. In totale, è stata operata cinque volte.

Ha avuto anche una meningite. Ha superato tutte queste cose. Stava male un giorno e il giorno dopo era già seduta sulla sedia, sorridente. Una cosa incredibile!

"Non fate i bravi": I pensieri di Nadia Toffa raccolti in un libro

Il secondo libro della giornalista bresciana è stato pubblicato dopo la sua morte ed è una specie di diario che racconta gli ultimi mesi di vita della nostra coraggiosa Nadia. Ad annunciare l'uscita del libro, con un post pubblicato sulla pagina Facebook della Toffa, è stata la madre.

La sua mamma le è stata vicino fino alla morte, arrivata purtroppo troppo presto. Lasciaci il tuo commento e condividi il post anche con gli amici.