TRUCCHETTI

Come scegliere un cappello in base alla forma del viso

January 11, 2018 16:01

Il cappello è uno dei pezzi fondamentali del guardaroba invernale. Tuttavia, molti preferiscono ancora “congelarsi le orecchie”, affermando che sia impossibile trovare il modello adatto al loro viso.

Quindi, come scegliere un cappello che non sia solamente caldo, alla moda e comodo, ma che metta in risalto anche quei lineamenti del viso attraenti per natura? Per farlo, bisogna tener conto di tutto!

Quando scegliamo il cappello, il colore e il modello non sono le uniche cose da considerare. Per prima cosa dovrebbe essere adatto alle proporzioni del viso, ed è da qui che cominciamo.

Determinare la forma del vostro viso

VitalikRadko / Depositphotos.com

Un normale metro da sarto vi aiuterà a determinare la forma del vostro viso. Prendete le seguenti misure di fronte a uno specchio.

  1. Ampiezza della fronte. Posizionate il metro da sarto sulla fronte. Il punto di partenza è appena sopra la curva di un sopracciglio e quello finale sopra la curva dell’altro sopracciglio.
  2. Ampiezza del viso. Misurate la distanza tra gli zigomi dai punti più sporgenti.
  3. Lunghezza del viso. Trovate la distanza fra il punto più alto della fronte seguendo la linea dei capelli, fino alla punta del mento.
  4. Lunghezza della linea del mento. Misurate la distanza fra la punta del mento e l’angolo della mandibola, poi raddoppiate il numero ottenuto.

I risultati delle misurazioni devono essere confrontati con la tavola delle forme del viso.

  1. Rotondo. La lunghezza è praticamente uguale all’ampiezza. La linea dei capelli richiama un arco. Il mento è rotondo.
  2. Ovale. La lunghezza è più della metà dell’ampiezza. La fronte è quasi sulla stessa linea del mento. La linea dei capelli e gli angoli sono arrotondati.
  3. Quadrato. La lunghezza è uguale alla distanza fra gli zigomi (± 1-2 centimetri). L’ampiezza della fronte è uguale alla linea del mento.
  4. Rettangolare. La lunghezza è visivamente maggiore dell’ampiezza. La linea del mento e la fronte sono uguali.
  5. Triangolare. Zigomi e fronte ampi, mento sfilato e stretto. La linea dei capelli richiama “un arco” o “un cuore”.
  6. A forma di diamante. La distanza tra gli zigomi è notevolmente maggiore rispetto alle linee del mento e della fronte. La lunghezza del viso può variare.
  7.  A forma di pera. Linea del mento ampia e fronte stretta. La lunghezza può variare.

Una volta determinata la forma del viso, potete iniziare a cercare un cappello.

1. Cappello per un viso rotondo.

Obiettivo: allungare visibilmente il viso.

I cappelli che coprono completamente la fronte e i modelli stretti non sono adatti a voi. Dovreste scegliere un cappello alto con un grande pompon oppure modelli voluminosi lavorati a mano con decorazioni verticali per aiutare ad allungare il viso. Anche i baschi, i cappelli fedora e i berretti sono adatti al vostro viso. Vi consigliamo di portarli in modo asimmetrico, senza coprire la fronte.

2. Cappello per un viso ovale.

Obiettivo: non allungare il viso.

Un viso simmetricamente ovale è l’ideale. Potete indossare praticamente di tutto, dai cappellini di lana ai cilindri. Sarebbe meglio tuttavia evitare i cappelli troppo alti con i pompon. Qualsiasi modello asimmetrico che copra la fronte sta benissimo su un viso ovale.

3. Cappello per un viso quadrato

Obiettivo: allungare leggermente il viso e ammorbidirne i tratti.

Gli scialli e i cappelli con ampie decorazioni non sono adatti a voi. I modelli con la forma arrotondata aiutano a distogliere l’attenzione da un mento di grandi dimensioni. Scegliete un cappellino di lana, un berretto con la punta bassa o un basco. È meglio portarli sulla testa senza però coprire la fronte. Per il periodo invernale, procuratevi un cappello con paraorecchie oppure un modello con i pompon che pendono.

4. Cappello per un viso rettangolare

Obiettivo: ridurre visibilmente la lunghezza del viso e ammorbidire gli angoli.

Avete bisogno di modelli che creino una linea orizzontale: berretti rotondi con risvolti voluminosi, copriorecchie lavorati a maglia, con la punta bassa e margini ampi, oppure cappelli appuntiti. Questi tipi di cappelli coprono la fronte e aiutano a ridurre l’allungamento eccessivo.

5. Cappello per un viso triangolare

Obiettivo: evidenziare gli zigomi.

Dovreste indossare cappelli che coprono la fronte, ma è anche importante che non la stringano troppo. Le scelte migliori saranno i modelli con i paraorecchie, i berretti laterali, con i margini piccoli oppure con il pellicciotto. Anche un taglio asimmetrico starebbe bene su di voi.

6. Cappello per un viso a forma di diamante

Obiettivo: aggiungere volume alla parte alta della testa.

Il cappello dovrebbe essere un po’ più ampio degli zigomi. Qualsiasi cappello indossato lateralmente vi starà bene, e per l’inverno optate per i modelli voluminosi (ad esempio la papakha).

7. Cappello per un viso a forma di pera

Obiettivo: estendere visivamente la fronte.

Avete bisogno di cappelli con i margini dritti oppure rialzati (fedora, bombetta oppure lobbia). La cima deve essere leggermente più ampia rispetto alla linea del mento. Le stole trendy e i cappelli lavorati a maglia vi stanno benissimo, dal momento che aiutano a distogliere l’attenzione dagli zigomi ampi, enfatizzando la linea della fronte.

Bonus: come scegliere un cappello in base al colore dei vostri capelli

Quando scegliete un cappello non dovreste considerare solamente la forma del viso, ma anche il colore dei capelli. Di seguito trovate i consigli degli specialisti su cosa tenere in considerazione a seconda del colore dei vostri capelli.

Biondo: beige, pesca, grigio, rosa, rosso, celeste, blu, marrone, verde chiaro.

Biondo chiaro e biondo cenere: grigio-celeste, pistacchio, grigio chiaro.

Bruno: bordeaux, rosso, bianco, blu, nero e viola.

Castano: nero, cioccolato e tutte le tonalità di blu.

Rosso: cappelli gialli, verdi, prugna, marrone e color oro. Evitate i cappelli di colore rosso.

Quanto spesso acquistiamo un cappello senza esitare! Ma, purtroppo, questo tipo di scelta non sempre è quella giusta. Adesso che conoscete tutti i particolari da tenere in considerazione per scegliere il cappello giusto, sarete sempre all'ultima moda e soprattutto in salute durante l’inverno!