Il bambino più grasso del mondo, di 190 chili, ha perso quasi metà del suo peso dopo aver mangiato fino a quasi morire

Famiglia e bambini

May 18, 2018 11:30 By Fabiosa

Alla nascita Arya Parmana pesava 3,7 sani chili e non iniziò a prendere peso in eccesso fino ai cinque anni. Ma, a undici, il suo peso era lo stesso di quello di sei bambini della stessa età messi insieme. Arya faticava a camminare e respirare e non poteva godersi le attività a cui si dedicavano i suoi coetanei.

ade_rai / Instagram

A dodici anni, Arya fu inserito nell'Indonesian World Records Museum come ragazzo più grasso del paese, dato che pesava 190 chili.

Anche se l'Indonesian World Records Museum è la versione indonesiana del Guinness dei primati, battere il record come dodicenne sovrappeso non sembra una prospettiva promettente.

ade_rai / Instagram

Quando i medici videro Arya per la prima volta, dichiararono che si trattava di uno dei casi di obesità più complicati del mondo. Se la situazione non fosse stata tenuta sotto controllo, avrebbe potuto avere conseguenze letali. 

delz_vsg_id / Instagram

Dopo molti anni trascorsi mangiando cinque pasti al giorno, i genitori di Arya, Rokayah e Ade Soemantri, continuavano ancora ad offrire al figlio cibi grassi, ad elevati livelli di colesterolo. 

ade_rai / Instagram

Il padre, quarantacinquenne, dichiarò che suo figlio non avvertiva la sensazione di sazietà. Inoltre, parlando delle razioni di cibo del bambino, affermò che consistevano in quattro/sei porzioni di doppie razioni al giorno!

arya_prmana / Instagram

La cosa più triste era vedere quando Arya cercava di alzarsi. Il bambino rimaneva senza fiato dopo soli dieci passi. I suoi genitori iniziarono ad accorgersi che qualcosa non funzionava. 

Ma fu solo quando le condizioni di salute di Arya diventarono critiche che i suoi genitori capirono che intervenire era urgente. Si convinsero che Arya aveva bisogno di un intervento chirurgico drastico. Altrimenti, sarebbe potuto morire. 

La mamma, trentacinquenne, ritiene di essere responsabile, attribuendosi la colpa delle condizioni del figlio. Disse che lo aveva continuato a rimpinzare, erroneamente, soltanto perché lo amava.

Caters Clips / YouTube

Il dottor Handy Wind, che eseguì l'intervento su Arya, affermò che il bambino correva alti rischi di avere un ictus o di sviluppare una malattia cardiaca, anche se aveva soltanto dodici anni. Nonostante tutte le paure, solo un mese dopo essersi sottoposto all'intervento di bendaggio gastrico durato cinque ore, il bambino ha già perso circa 31 kg, cioè circa una sesta parte del suo peso!

ade_rai / Instagram

Essendosi sottoposto con successo all'operazione, Arya è diventato la persona più giovane al mondo a sperimentare tale intervento. Dopo l'operazione ha perso 83 chili e il suo peso continua a calare notevolmente.

ade_rai / Instagram

Il bambino conta di perdere altri 50 chili e ora tutti i suoi parenti e amici lo stanno supportando nel conseguimento del suo obiettivo.

La cosa più importante è che ora Arya può vivere una vita vera e propria, giocare a tennis, a calcio, e anche andare a scuola ogni giorno!

ade_rai / Instagram

Il problema dell'obesità è molto diffuso in Indonesia; circa il 25,8% della popolazione è obeso. Se gli adulti possono controllare da soli le loro abitudini alimentari, non devono però insegnare ai bambini ad abituarsi ad alimenti ad alti livelli di colesterolo, grassi e salati. Invece, dovrebbero incentivare una dieta equilibrata e uno stile di vita nel complesso salutare.

La storia di questo bambino indonesiano dimostra che non c'è limite al potenziale umano. Grazie alle opportunità della medicina moderna e al sostegno della sua famiglia, Arya è riuscito a contrastare l'obesità e continua a marciare verso il suo obiettivo di peso forma.