VITA REALE

"È davvero disgustoso": la toccante lotta di una bambina trans che sin dai 3 anni non vuole essere un maschio

November 29, 2019 18:24

I bambini hanno dimostrato di avere un gran cuore e molto coraggio, nel corso del tempo. Infatti, da loro possiamo sempre imparare qualcosa di importante ed è così che la piccola Cattleya, una bambina transgender, ci ha offerto un'incredibile lezione sulla tolleranza nei confronti dei bambini trans.

© unnuevodia / Instagram

Catta, proveniente dall'Ecuador, è una bambina che dall'età di tre anni ha capito di non voler essere un maschio, nonostante sia biologicamente nata come tale. Di fatto, si sentiva una bambina e così l'ha comunicato ai suoi genitori, che hanno deciso di appoggiarla nonostante i giudizi della gente.

Uno, sin da piccolo, sa che cos'è. Sa se è maschio o femmina... Io, da quando sono nata, ho saputo di voler essere una bambina.

© unnuevodia / Instagram

Catta e i suoi consigli.

La notizia colse di sorpresa i suoi genitori, soprattutto la mamma, che inizialmente si sentì frustrata e non capiva se aveva fatto qualcosa di sbagliato nel crescere la figlia. Più tardi capì che si trattava della reale identità della sua piccola e non di una malattia, e così decise di appoggiarla durante la sua transizione.

Ora Catta ha undici anni ed è una bambina assolutamente felice e amata e il suo coraggio nell'affrontare la situazione l'ha resa un'icona social e così, grazie alla sua esperienza, ha trovato il coraggio di inviare un sincero consiglio ai genitori che vivono una situazione simile.

Io chiedo ai genitori di ascoltare i figli, perché i vostri figli non riuscirebbero a mentirvi.

© unnuevodia / Instagram

Inoltre, ha chiesto delicatezza al momento di affrontare i problemi, invitandoli ad evitare di discutere di fronte ai bambini, perché ciò potrebbe comportare conseguenze irreparabili.

I miei genitori sono stati intelligenti nel non discutere davanti a me, quindi chiedo di non litigare di fronte ai figli, perché spesso i bambini pensano che sia colpa loro e questo ci porta ad avere pensieri orribili.

Catta è una bambina molto saggia, non pensi?

© unnuevodia / Instagram

Le opinioni divise.

Se ci sono state persone che hanno applaudito la storia di Catta e le hanno dimostrato la loro ammirazione, molte altre l'hanno attaccata, sostenendo che non avesse la maturità sufficiente per decidere quale fosse realmente la sua identità.

cherrylove6767: Wow, sono rimasta impressionata, com'è bella e coraggiosa, che dio la benedica, qual è il suo Instagram, un nuovo giorno, che lezione per il mondo 🌸❤️🙏

nancy.arias.7334: Che peccato che i media facciano vedere in tv una cosa tanto disgustosa

clchg28: Non è l'età adeguata per decidere. COERENZA per favore

yole_mejia: Come fa un bambino di 3 anni ad avere la capacità di riconoscere e sapere cosa vuole essere? A quella tenera età non abbiamo la facoltà di prendere decisioni...

cuchipena: Molto intelligente e matura, La Catta‼️ Che dio ti benedica 🙏🏻🙏🏻🙏🏻

Non c'è dubbio che il coraggio di Catta l'abbia portata a realizzare i suoi sogni e ad infrangere dei tabù che molti individui della società ancora non comprendono, ma ci interessa conoscere la tua opinione su questa storia. Credi che i suoi genitori abbiano fatto bene ad appoggiarla o pensi che fosse troppo giovane per prendere una decisione tanto importante?