Sei semplici trattamenti tutti naturali che possono rinforzare i capelli

Salute e Stile di vita

December 17, 2017 18:44 By Fabiosa

Cosa può esserci di meglio di avere capelli lunghi e sani? Vi sono comunque numerosi fattori diversi che possono influenzare il vostro aspetto. È piuttosto normale notare delle ciocche nel sifone della doccia e nella spazzola, perché i capelli hanno un ciclo di vita proprio. Ma qualche volta, perdere ciuffi di capelli indica che c'è qualcosa che non va nell'organismo. Lo stile di vita, le abitudini dietetiche, e l'equilibrio ormonale giocano un ruolo enorme nella salute dei capelli.

Diamo uno sguardo dettagliato a questo problema e scopriamo cosa può aiutare a rinforzare il capello.

I rimedi naturali possono bloccare la caduta di capelli?

Per tanti anni, le donne in tutto il mondo hanno cercato metodi naturali per contrastare la perdita dei capelli, perciò oggi abbiamo vari tonificanti, creme e integratori che promettono di risolvere il problema. Ma sono efficaci? I dottori spesso dubitano dell'efficacia dei trattamenti naturali, e in parte hanno ragione. Tutto dipende dalla causa della perdita dei capelli. Problemi alla tiroide, deficienze vitaminiche e menopausa possono causare uno sfoltimento dei capelli. Se avete una condizione medica che può peggiorare la salute dei capelli, rivolgetevi al medico per ricevere un trattamento adeguato. Una volta risolti i problemi di salute, i capelli si riprenderanno naturalmente.

Qualche volta i medicinali sono indispensabili, ma se non avete problemi di salute e soffrite di perdita di capelli, potreste iniziare a utilizzare metodi più generici.

Rimedi naturali per rinforzare i capelli

Ecco sei trattamenti naturali che possono migliorare la crescita dei capelli.

1. Dieta

Nutrienti e minerali sono molto importanti per i capelli. Gli esperti raccomandano di mangiare alimenti ricchi di acido folico, ferro e vitamina B. Anche le proteine sono cruciali per rinforzare il capello. Aggiungete carote, fagioli, riso, nocciole e verdure a foglia verde alla vostra razione giornaliera per ottenere risultati migliori. Se credete di avere carenza di vitamine, consultatevi con il medico. Potrebbe prescrivervi degli integratori.

2. Gestione dello stress

Lo stress influenza il corpo in svariati modi. Indebolisce il sistema immunitario e può portare a problemi di salute. Inoltre, lo stress può traumatizzare i follicoli dei capelli, rendendoli incapaci di produrre. Provate qualche tecnica di rilassamento per ridurre l'ansia. Ascoltate musica soft o fatevi un bagno mentre vi rilassate.

3. Routine della cura dei capelli

Spazzolatevi i capelli molto gentilmente per evitare di spezzare le ciocche. Limitate l'utilizzo di arricciacapelli, asciugacapelli e altri utensili riscaldanti per acconciarli, perché possono compromettere negativamente i vostri capelli e renderli più vulnerabili alla rottura.

4. Massaggi

Il massaggio dello scalpo può stimolare la crescita dei follicoli dei capelli. Potreste iniziare dall'estremità ossea posta sopra il collo e continuare a eseguire movimenti sull'intero scalpo. Alcuni parrucchieri consigliano l'utilizzo dell'olio di sesamo per i massaggi, ma potete praticare questa procedura sotto la doccia.

5. Maschere naturali

Anche le maschere naturali per capelli possono essere d'aiuto. Potete farne tante a casa in modo molto semplice. Inoltre, questi rimedi sono completamente naturali. Applicateli di volta in volta aggiungendoli ai prodotti commerciali per capelli.

6. Tè

Potete provare a bere tè contenente ortica, coda di cavallo, liquirizia o rosmarino. Si pensa che queste erbe possano aiutare la crescita dei capelli. La coda di cavallo è ricca di selenio e silice, che hanno un effetto benefico per la salute dei capelli.

Perdere i capelli può farvi sentire depressi, ma lo stress emotivo e fisico può peggiorare il problema. Ecco perché potrebbe essere molto utile farsi visitare dal medico prima di iniziare a preoccuparsi. Per esempio, la perdita di capelli eccessiva è abbastanza normale per le donne in menopausa e dopo la gravidanza.

Fonte: Livestrong, WebMD, TheFitIndian


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Non utilizzare automedicazioni e, in ogni caso, consultare sempre un professionista sanitario qualificato prima di utilizzare qualsiasi informazione presentata nell'articolo. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni che possano risultare dall'utilizzo delle informazioni fornite in questo articolo.