Roald Dahl inventò un linguaggio completamente nuovo per aiutare la moglie a comunicare in seguito a un ictus

Ispirazione

December 27, 2017 15:05 By Fabiosa

Talvolta i gesti sono più importanti delle parole. Roald Dahl, uno dei più famosi scrittori e autori di libri per ragazzi, tra cui “Matilde”, “La fabbrica di cioccolato” e molti altri, inventò un nuovo linguaggio per aiutare la moglie durante la difficile riabilitazione.

Roald Dahl e Patricia Neal

Roald e Patricia si incontrarono per la prima volta a una cena di un amico in comune. All'epoca entrambi erano già affermati e famosi. Lui era uno scrittore e sceneggiatore rinomato, mentre lei era una celebre attrice. Roald vendette più di 250 milioni di copie delle sue opere in tutto il mondo; Patricia vinse l'Oscar per il suo ruolo in Hud il selvaggio.

gettyimages

In seguito Dahl confessò che il loro era stato amore a prima vista. Quando vide Patricia alla cena, capì immediatamente che l'avrebbe sposata. Lo fece davvero. La coppia si sposò nel 1953 ed ebbe cinque figli meravigliosi.

gettyimages

Ma una tragedia cambiò radicalmente le loro vite. Quando Patricia era incinta del loro quinto figlio, le fu diagnosticato un aneurisma al cervello che le provocò un ictus. La capacità di comunicare della donna fu seriamente compromessa. Non riusciva a parlare chiaramente e spesso confondeva le parole. Ma Roald non l'abbandonò e iniziò a pensare a un sistema per aiutare la moglie.

gettyimages

Un nuovo linguaggio inventato da Dahl

In quanto autore di libri per ragazzi, Dahl aveva una fervida immaginazione che lo aiutò a creare storie e parole insolite per i suoi libri. Inventò oltre cinquecento parole e nomi di personaggi nuovi come “Oompa-Loompas”, “whizzpopping”, “splatch-winkle” e molti altri.

Quando la moglie usava parole strane mentre comunicava, Roald le metteva per iscritto. L'uomo non sapeva ancora esattamente come ciò avrebbe potuto aiutare Patricia, ma decise di provare una specie di gioco con le parole. Cominciarono a usare queste parole e frasi insolite per comunicare nella vita quotidiana.

Quando Dahl capì che questo nuovo linguaggio funzionava davvero e contribuiva alla riabilitazione della moglie, chiese agli amici di famiglia di dedicare alcune ore al giorno all'apprendimento di queste parole nuove per poter comunicare con la donna.

gettyimages

Patricia si riprese dalla malattia grazie all'aiuto e al sostegno dell'amato marito. In seguito, questa tecnica originale cambiò radicalmente il modo in cui i soggetti colpiti da ictus venivano trattati. Alcune della parole speciali di Dahl furono perfino inserite nell'Oxford English Dictionary nel 2016, per rendere omaggio al centesimo compleanno dell'autore. Un caporedattore affermò:

Per molti bambini, le opere di Roald Dahl non rappresentano semplicemente la loro prima esperienza di lettura, ma anche la loro prima esposizione al potere creativo del linguaggio.

gettyimages

Ciò che Dahl fece per l'amata moglie merita lode e rispetto. Il suo contributo al mondo della linguistica e della scrittura è enorme e rimarrà valido per molte generazioni.