Nove consigli per prevenire la candidosi vaginale: dalla biancheria intima adeguata allo yogurt

Stile di vita & Community

February 8, 2018 12:27 By Fabiosa

Le infezioni vaginali da candida di solito non sono un problema grave, ma possono provocare sintomi molto spiacevoli e imbarazzanti. Circa tre donne su quattro hanno sofferto di candidosi vaginale almeno una volta nella loro vita. Nella maggior parte dei casi queste infezioni possono essere curate con farmaci da banco (con l'approvazione del proprio medico). Ma la verità è che in primo luogo si possono prevenire.

Puoi adottare alcune misure per ridurre le possibilità di contrarre la candidosi. Alcune delle raccomandazioni elencate qui di seguito non hanno una base scientifica, ma vale la pena provarle comunque.

1. Indossa slip in fibre naturali

La biancheria intima realizzata con fibre sintetiche, come il nylon o il poliestere, può trattenere l'umidità e il calore, creando l'ambiente ideale per la proliferazione della candida. Opta per degli slip di cotone o seta che assicurano una perfetta traspirazione evitando i ristagni di umidità.

2. Evita di indossare indumenti attillati

I vestiti attillati mettono in risalto le tue forme, ma non sono il massimo per le tue parti intime, perché intrappolano l'umidità e impediscono la circolazione dell'aria, favorendo la crescita del fungo. Se sei soggetta alla candidosi, indossa abiti larghi per tenere la candida sotto controllo.

3. Se hai il diabete, adotta dei provvedimenti per tenere sotto controllo la glicemia

I soggetti diabetici o che hanno un'alimentazione ricca di zuccheri sono maggiormente a rischio di candidosi. Anche se non hai il diabete, non ti farebbe male limitare il consumo di zucchero. Se convivi con il diabete, controlla regolarmente i livelli di glucosio nel sangue e assicurati che rientrino nei valori normali.

4. Non abusare degli antibiotici

C'è un motivo valido per cui è necessaria la prescrizione medica per comprare gli antibiotici. Generalmente vengono prescritti per infezioni batteriche gravi e dovrebbero essere somministrati seguendo le indicazioni del proprio medico. Questi farmaci uccidono i batteri nocivi, ma distruggono anche i batteri buoni che aiutano a tenere sotto controllo i microrganismi dannosi responsabili della candidosi. Prendi gli antibiotici soltanto se espressamente indicato dal tuo medico e chiedigli se è necessario assumere i probiotici per ripristinare l'equilibrio della microflora vaginale.

5. Indossa abiti asciutti dopo essere stata in piscina o dopo l'allenamento

Non cambiarsi gli indumenti bagnati o umidi dopo la piscina o l'attività fisica potrebbe favorire la proliferazione della candida, causando infezioni. Dopo aver finito di nuotare o di allenarti in palestra, fatti una doccia e indossa abiti asciutti non appena possibile.

6. Asciuga accuratamente le parti intime dopo esserti fatta la doccia

In un paragrafo precedente abbiamo già parlato dell'importanza di mantenere la zona vaginale asciutta per prevenire le infezioni da candida. Dopo essere uscita dalla doccia, asciuga le tue parti intime con un asciugamano, con delicatezza, ma accuratamente. Se ne senti la necessità, puoi anche usare il phon, impostandolo sulla temperatura più bassa, per fare in modo che la zona genitale sia abbastanza asciutta.

7. Non usare prodotti profumati per l'igiene intima

Evita di usare per la zona genitale prodotti profumati tra cui gel doccia, saponi, deodoranti, assorbenti e perfino carta igienica che irritano le parti sensibili. I ginecologi sconsigliano anche l'uso delle lavande vaginali, perché possono uccidere i batteri buoni presenti nella vagina. È preferibile lavare le parti intime semplicemente con acqua tiepida e sapone neutro ogni giorno per prevenire l'insorgenza di infezioni causate da funghi e batteri.

8. Quando hai il ciclo mestruale, cambiati l'assorbente o il tampone regolarmente

Ci sono delle situazioni in cui non è molto facile cambiarsi l'assorbente o il tampone, per esempio quando sei a una lunga riunione di lavoro oppure stai rientrando a casa dal lavoro. Se ti trovi in una situazione del genere, cambiati non appena ne hai la possibilità.

9. Mangia yogurt

Insieme alle altre misure sopraelencate, mangiare yogurt che contiene fermenti lattici vivi, può aiutarti a prevenire l'insorgenza dell'infezione da candida. I batteri contenuti nello yogurt ripristinano l'equilibrio della microflora vaginale e prevengono la proliferazione di funghi e batteri.

Fonte: WebMD (1), WebMD (2), EverydayHealth, HealthLine


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Non utilizzare automedicazioni e, in ogni caso, consultare sempre un professionista sanitario qualificato prima di utilizzare qualsiasi informazione presentata nell'articolo. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni che possano risultare dall'utilizzo delle informazioni fornite in questo articolo.