I momenti passati insieme ai padri sono molto più importanti di quel che i bambini possano immaginare

Famiglia e bambini

December 4, 2017 22:32 By Fabiosa

Quanti anni sono passati dall’ultima volta che avete condiviso dei momenti speciali con i vostri figli?

Ogni giorno, genitori e bambini passano insieme almeno qualche ora e condividono fatti accaduti durante la giornata o si mettono a guardare la tv insieme. Il tempo che trascorrono insieme è molto importante per molti fattori. I bambini scoprono valori importanti come la famiglia, il rispetto, la lealtà, la fiducia e l’amore. Anche se tutto questo può sembrare ovvio, la verità è che sono molti i bambini che non riescono ad imparare come essere una brava persona poiché non hanno mai sentito l’amore dai suoi genitori.

Non è, pertanto, una questione solo di tempo, ma di tempo di qualità. Sono i momenti importanti quelli che si fissano nella nostra testa a prescindere dalla nostra volontà, siano felici o tristi. Nel caso dei padri a volte può essere difficile esprimere i loro sentimenti verso i figli visto che socialmente sono “destinati” ad essere il sostegno economico della casa e persino la persona più forte sul piano personale. Nonostante ciò, alcuni padri ci hanno dimostrato che nulla è più importante della famiglia.

Gli istanti trascorsi insieme non devono essere straordinari nel senso di “grandezza”. Cioè, non c’è bisogno di una bella festa, andare al ristorante più costoso o visitare un parco divertimenti; i momenti più speciali possono essere anzi molto semplici.

Un artista chiamato Pete Duffield manifesta tutte le esperienze quotidiane con la sua fidanzata e la sua piccola bambina. Lui cerca di disegnare quasi tutto ciò che accade durante una giornata normale accanto la sua famiglia. Tutti i giorni lui scrive su un foglio qualche frase che possa disegnare dopo e poi condivide il lavoro fatto con gli utenti di Instagram.

Basta una cosa così semplice come comprare l’albero di Natale per rendere l’epoca e la bambina molto più felici...

... o innamorarsi della sua figlia ogni volta;

aiutare la bambina a camminare (o volare);

o costruire un lettino insieme.

Ci sono anche altri genitori che non hanno mai lasciato di essere bambini anche se ora sono degli adulti. Ad esempio questa mamma chiamata Snezhana Soosh, che fin da piccola non ha smesso di pensare all'amore che suo padre non è mai riuscito a esprimere. Il suo desiderio più grande è quello di insegnare a suo figlio ad essere un bravo papà nel futuro mentre lui gode il tempo con lei. A questo scopo Snezhana disegna tutte le cose che lei avrebbe voluto condividere con suo padre

...come una tazza di tè;

leggere e giocare,

andare in vacanza e...

LEGGETE ANCHE: Ha lasciato il figlio solo per alcuni minuti e la casa è stata trasformata in qualcosa di simile a un dipinto di Pollock

... essere sempre uno per l'altro.

E voi, cosa fate con i vostri bambini?

LEGGETE ANCHE: Padre di una ragazza di 21 anni è morto di cancro 5 anni fa, ma continua a inviare regali al suo compleanno