Allarme padroni sporcaccioni! Arriva la multa anche per chi non pulisce la pipì del cane!

Tempi difficili per i padroni dei cani, soprattutto se si è abitanti di un particolare comune del torinese: Chiavasso. Come mai?

È presto detto: è già in vigore un'ordinanza comunale che prevede una salata multa per quei padroni sporcaccioni che portano a spasso il cane e non ripuliscono le deiezioni dell'animale.

Niente di strano direte voi, e invece la novità sta ne fatto che oltre alle feci, il padrone dovrà preoccuparsi di ripulire anche la pipì del suo amico a quattro zampe, portandosi dietro una bottiglietta d'acqua.

Le multe previste per i trasgressori possono arrivare anche a ben 150 euro. Come riporta Repubblica, il sindaco Claudio Costello giustifica quella che può sembrare un'iniziativa fin troppo severa per arginare il degrado e la noncuranza di alcuni cittadini “sporcaccioni” e incivili.

LEGGETE ANCHE: Come insegnare al cane a non mangiare le feci

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Milo the Boston Terrier (@bostonterrier.milo) in data:

LEGGETE ANCHE: Cane sensibile conforta viaggiatore sconosciuto

Ma Chiavasso non è l'unico comune piemontese a mostrare il pugno duro contro i padroni poco attenti al decoro urbano:

a Carmagnola si prevede perfino l'indagine scientifica tramite la raccolta del DNA del cane (tramite escrementi e urina) per risalire all'umano trasgressore e punirlo con la dovuta multa.

LEGGETE ANCHE: Cane anziano appartenuto a un uomo deceduto finisce tra le grinfie di un mostro! Perché le persone maltrattano gli animali?

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da badr quessar (@badr.quessar) in data:

LEGGETE ANCHE: Il cane muore schiacciato da un cancello elettrico ed ora la sua famiglia vuole evitare altre tragedie: "È come perdere un essere umano"

Sul web intanto impazza la polemica per questi “giri di vite” contro il comportamento un po' facilone e lassista di alcuni padroni di cani:

LEGGETE ANCHE: "L'inchino delle scuse" e cosa pensano i cani quando vengono puniti

Tu cosa ne pensi? Queste iniziative anche contro la pipì di cane sono giuste o troppo severe e preoccupanti? Lasciaci un commento e condividi la notizia con gli amici!