Un agente di polizia ha salvato un cane ed i suoi cuccioli. Poco dopo tutti si sono innamorati di uno dei cagnolini, il sergente fuzz!

Avete mai visto un “cane poliziotto” più bello?

Il suo nome è Sergente Fuzz, ed essendo ancora un cucciolo ha conquistato il cuore dei poliziotti di St. Paul negli Stati Uniti. Ma lo sapete com'è arrivato lì?

Negli ultimi mesi del 2017, Kathryn Smith del Dipartimento di Polizia di St. Paul ha ricevuto una telefonata di qualcuno che le ha chiesto di salvare un cane randagio ed i suoi cuccioli apparsi in giro in una fattoria qualche giorno fa. Quando la donna è arrivata al posto in cui c’erano i cani, si è innamorata immediatamente di uno di loro. Quindi, dopo aver portato i cani al sicuro, l’agente Kathryn ha deciso di adottare uno dei cuccioli e l’ha chiamato Fuzz.

Solo alcune settimane dopo, la Smith ha portato il cucciolo con sé verso il dipartimento della polizia e molto presto il cane ha attirato l’attenzione di tutti. Il cucciolo era riuscito a eliminare lo stress dei poliziotti e, siccome la sua presenza era così favorevole, hanno deciso di aiutare il cane a far parte del team con il nome di “Sergente Fuzz”. Naturalmente, tutti quelli che lo incontravano non potevano fare a meno della sua dolcezza!

Venerdì il capo della polizia, il comandante John Lozoya, porta spesso il suo cane Stella, con lui, quindi tutti hanno pensato che sarebbe una bella idea quella di vedere il cagnolino camminare qua e là. Infatti, lo stesso comandante ha detto che l’idea ha avuto molto successo!

Il lavoro dei poliziotti può essere davvero stressante, ma dopo qualche tempo hanno scoperto che quando Fuzz era in giro aveva un effetto positivo su tutti. Il cane era diventato la distrazione perfetta per tutti gli ufficiali che dopo di aver avuto una brutta giornata, riuscivano a rilassarsi coccolando Fuzz per qualche minuto.

"A Fuzz piace tantissimo giocare, ma anche essere coccolato”, ha detto il comandante Lozoya. “La sua personalità è molto accogliente. Permette tutti di accarezzarlo subito. È un cucciolo davvero dolce”. Subito, il Sergente Fuzz ha fatto anche parte del dipartimento lavorando circa 10 ore a settimana mentre sua madre era lì.

Ma il ruolo di Fuzz nella vita degli altri non era finito. Al cucciolo piaceva tantissimo trascorrere il suo tempo frequentando lo staff e salutando le persone. Quindi, hanno deciso di iscriverlo ad un programma di certificazione per cani da terapia una volta che sia abbastanza grande, almeno di un anno d’età:

"Speriamo che un giorno, - ha commentato Lozoya - quando sia diventato un cane terapeutico certificato, non solo possa aiutare il nostro staff, ma anche le persone che sono state vittime e hanno bisogno di sostegno".

"L’ufficiale coccole” deve ancora aspettare un po’ per raggiungere questo obiettivo ma, nel frattempo, continua ad aiutare le persone. Ad esempio, una volta si è avvicinato ad un uomo seduto nella hall. L’uomo lo accarezzava ed il Sergente Fuzz l’annusava. Secondo l’uomo il cane sembrava annusare la zona in cui era stato sparato di recente:

È un cucciolo molto intelligente!

LEGGETE ANCHE: Il video di una mamma gorilla che copre il suo cucciolo di baci sta diventando virale! Avete mai visto così tanto amore?

Tutto il dipartimento spera che fra poco il cane diventi un cane da terapia, addestrato per fornire affetto e conforto alle persone e che possa aiutare a quelli che si trovino in case di riposo, ospedali e, proprio come loro, in situazioni stressanti!

LEGGETE ANCHE: Un uomo ha salvato due tartarughe dal loro destino crudele. È diventato un erore dopo di comprarle al mercato locale del cibo!

Fonte: Saint Paul Police Department / Facebook

Raccommandiamo