Loredana Bertè perde la testa e spara a zero senza pietà s

Loredana Bertè perde la testa e spara a zero senza pietà su Sanremo e Pippo Baudo!

Celebrità

January 11, 2019 15:42 By Fabiosa

Loredana Bertè torna a far parlare (molto forte) di sé a soli due passi (temporali) dal prossimo Festival di Sanremo. Già, perché il 10 gennaio si è tenuta la conferenza stampa sul biopic sulla grande cantante Mia Martini, “Io Sono Mia”, morta suicida in dolorose circostanze.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Loredana (@loredanaberteofficial) in data:

Vi avevamo già raccontato dei rimorsi e del dolore inguaribile di Loredana per sua sorella, ma in occasione dell'uscita del film, la Bertè ha deciso di tornare su fatti incresciosi e di sparpagliare dure accuse a personaggi noti dello spettacolo.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Loredana (@loredanaberteofficial) in data:

Come riporta La Repubblica, Loredana ha dichiarato:

È triste pensare che molti registi famosissimi di trasmissioni televisive non volevano Mia.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Loredana (@loredanaberteofficial) in data:

La Martini era infatti pesantemente perseguitata da alcune voci che dicevano (insistentemente) che portasse una gran “jella”:

Addirittura c'era un fonico che faceva gli scongiuri e sperava che non cascasse il teatro. Negli ultimi tempi avevano ridotto così Mia, quindi immaginate come poteva sentirsi.

Con questi signori ho ancora a che fare, alcuni sono vivi, ma quando li guardo in faccia abbassano gli occhi. Non partecipo alle loro trasmissioni.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Melissa Emanuel (@melissa_e.47_50) in data:

Loredana poi rivela inediti retroscena del Festival di Sanremo del 1989, l'anno in cui Mia portò “Almeno tu nell'Universo”:

Chi organizzò quel Festival non la voleva. Allora è intervenuta una persona con cui è stato preparato un contratto, attraverso il quale questa persona si sarebbe seduta in prima fila mentre Mimì cantava, così se il teatro fosse caduto avrebbe coinvolto anche lui. Il teatro non è caduto, non è successo niente, Mimì ha avuto un grande successo e Baudo si è dovuto arrendere all'evidenza.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Loredana (@loredanaberteofficial) in data:

LEGGETE ANCHE: La straziante confessione di Loredana Bertè: "Sono stata violentata da ragazza. Ero piena di sangue"

Ma Loredana si sbaglia, Baudo non partecipò in nessuna veste al Festival dell' '89. Tuttavia, la cantante continua con le invettive e aggiunge:

Vinse quella cretinata di “Portami a ballare” di Luca Barbarossa, chi la conosce oggi? Ma Baudo, in seguito in una trasmissione di Rai3, mi ha detto la verità su “Portami a ballare”: non potevano dire che aveva vinto Mia, altrimenti la gente poteva pensare che era tutto truccato. È stato un scippo!

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Loredana (@loredanaberteofficial) in data:

Insomma Loredana Bertè si confonde ma le idee sembra averle chiare: il trattamento che subì sua sorella è stata la causa della sua disgraziata morte.

LEGGETE ANCHE: Olivia Bertè parla per la prima volta e attacca duramente la sorella Loredana: "Agisci e non essere patetica. Fallo almeno per te"

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Duel Village Caserta (@duelvillage) in data:

LEGGETE ANCHE: Loredana Bertè a 67 anni ha perso 12kg: ''Adesso mi gridano "strafiga"''

Il film su Mimì (interpretata da Serena Rossi) sarà disponibile in sala solo dal 14 al 16 gennaio ma verrà trasmesso su Rai1 a febbraio, dopo la messa in onda dei giorni di Festival. Imperdibile, non trovi?