"Mi sono curata da sola, non avevo i soldi!": Loredana Bert?

"Mi sono curata da sola, non avevo i soldi!": Loredana Bertè confessa il suo grande dramma

Celebrità

January 30, 2019 18:03 By Fabiosa

Vi avevamo già raccontato del doloroso passato di Loredana Bertè, una delle artiste italiane più amate di sempre. Ora a un passo dal Festival di Sanremo, la cantante si è lasciata andare delle confessioni molto intime e private.

In una lunga e dolorosa intervista rilasciata a Vanity Fair, come riporta anche il sito Fanpage, la Bertè si è raccontata a cuore aperto dal dolore ancora vivo per la perdita della sua sorella Mia Martini, al rimpianto per un figlio mai avuto.

Ho perso due mariti, ma credo che il dolore che ho provato è incomparabile per la perdita di Mimì. Quello sì, non lo auguro a nessuno: è una roba universale. Che non si cancella nel tempo.

LEGGETE ANCHE: Olivia Bertè parla per la prima volta e attacca duramente la sorella Loredana: "Agisci e non essere patetica. Fallo almeno per te"

Desideravo un figlio per lasciare qualcosa, oltre ai dischi. 

Loredana ha avuto un'infanzia difficile caratterizzata da un padre abusante e una madre approfittatrice. La cantante è stata violentata e persino rinchiusa in manicomio, ma nonostante questo non ha mai pensato di ricorrere alla terapia.

Non avevo i soldi per mangiare, figuriamoci se li avevo per la psicoanalisi. Mi sono curata da sola. chiudendo i rapporti con il nucleo familiare: loro non mi appartenevano.

LEGGETE ANCHE: Loredana Bertè a 67 anni ha perso 12kg: ''Adesso mi gridano "strafiga"''

Non ho mai avuto una famiglia e non mi manca. Non me ne frega niente. Questa è la cosa bella: non soffro più.

LEGGETE ANCHE: Loredana Bertè: Finalmente svelato Il suo passato segreto prima di diventare cantante!

Bra Lory! Il passato deve essere lasciato alle spalle, è il futuro che conta. Lasciaci un commento e condividi il post anche con i tuoi amici!