Remo Girone rompe il silenzio e parla per la prima volta della malattia: "Ho scoperto di avere un tumore sul set"

Remo Girone, il noto attore italiano, si è raccontato a cuore aperto nel salotto di Caterina Balivo a Vieni da me. Oggi 69enne, Girone ha raccontato per la prima volta di essersi trovato faccia a faccia con il male assoluto, ovvero il tumore.

Il volto dell'attore è indissolubilmente legato al personaggio di Tano Cariddi de La Piovra. Proprio durante le riprese di questa serie televisiva Girone ha scoperto la dura verità.

È proprio durante La Piovra che ho scoperto di avere un tumore alla vescica. A La Piovra mi hanno sostituito e ho dovuto mettere in mezzo gli avvocati.

LEGGETE ANCHE: L'angoscia della Donadio: "Durante Gomorra ho avuto il tumore al seno, ma l'ho tenuto segreto"

Dopo La Piovra l'attore non è più riuscito a interpretare un ruolo altrettanto popolare.

Chissà come sarebbe stata la mia carriera se non avessi avuto quel tumore.

Sono stati momenti difficili per l'attore che ha combattuto con tutte le sue forze per riuscire a sconfiggere il male.

Per fortuna mia moglie Vittoria mi è stata vicino. Non credo sempre in Dio, ma in quei momenti ti aggrappi a qualsiasi cosa.

LEGGETE ANCHE: "Così ho sconfitto il tumore": Al Bano Carrisi racconta a cuore aperto il suo dramma

Ora fortunatamente Girone sta bene ed è del tutto guarito.

Ne sono guarito, ma c’è chi ha detto addirittura che stavo morendo.

LEGGETE ANCHE: Alessandro Gassman rompe il silenzio e parla della sua malattia a Domenica In

Le difficoltà della vita possono colpire chiunque, ma l'essenziale è non dimenticare mai che il domani può portarci un po' più di sole e una nuova forza di reagire insieme a chi ci ama.

Non dimenticarti di condividere il post con gli amici e di esprimere la tua opinione nei commenti!

LEGGETE ANCHE: Cesare Bocci confessa la verità sulla malattia della moglie: ''Mia moglie è più forte della malattia''

Raccommandiamo