Marco Carta in lacrime ricorda la madre morta: "Grazie alla

CELEBRITÀ

Marco Carta in lacrime ricorda la madre morta: "Grazie alla musica sono sempre in contatto con lei"

Date November 27, 2018 15:17

Lo avevamo lasciato alle prese con le conseguenze del suo “outing” nella trasmissione di Barbara D'Urso. Oggi Marco Carta è un fiume in piena ed è tornato a parlare della sua vita.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Marco Carta (@marcocartaoff) in data:

Marco, in un'intervista rilasciata al settimanale Top, come riporta anche Gossipetv, si è raccontato a cuore aperto ricordando la tragica morte della sua amata mamma Monica.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Marco Carta (@marcocartaoff) in data:

Il cantante ha perso sua madre quando era ancora molto piccolo, lei aveva soltanto 28 anni. Nonostante Monica fisicamente non sia più con lui, lei riesce sempre a indicargli la strada giusta. Ed è proprio la musica che aiuta Marco a tenere vivo il suo ricordo.

LEGGETE ANCHE: Spavento per Marco Carta: Credeva di avere un'ulcera, ma è un male molto peggiore

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Marco Carta (@marcocartaoff) in data:

Mia madre, la forza mia. Io sono sempre collegato a lei, mi aiuta, mi guida, mi è vicina. Mia madre è come il mare, un ricordo indelebile della mia vita. Oggi sono consapevole che si trovi in un posto senza tempo e grazie alla musica sono sempre in contatto con lei.

LEGGETE ANCHE: “Non c’è più, è morta!”: il grido di dolore di Costantino Vitagliano in lacrime per il grave lutto

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Marco Carta (@marcocartaoff) in data:

Monica è morta di tumore quando Marco aveva 10 anni e questo ricordo rimarrà per sempre inciso nel suo cuore.

Aver visto mia madre in questi due anni di malattia, vederla prima una ragazza dai capelli lunghi, bellissima, poi quasi una larva nel vero senso della parola, è qualcosa che mi ha scioccato e dato lucidità. Non posso dimenticarla, sarebbe impossibile. Io ricordo tutto come se fosse ieri.

LEGGETE ANCHE: Nata da uno stupro cerca la madre che l’ha abbandonata: dopo 30 anni scopre chi è lo stupratore

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Marco Carta (@marcocartaoff) in data:

Il suo non è un passato proprio felice. Il cantante non ha mai potuto conoscere suo padre, che aveva formato un'altra famiglia e si è sempre rifiutato di avere contatti con lui. 

Marco ha sofferto molto la perdita della sua amata mamma. Ora però non la ricorda con tristezza, ma ne fa un faro da seguire e la porta sempre con sé nel suo cuore.

Non dimenticarti di condividere questo post anche con i tuoi amici su Facebook!