"Ho buttato fuori di casa mio figlio, mi stava ammalando": La controversa confessione di Corinne Clery

Celebrità

October 22, 2018 14:31 By Fabiosa

Il rapporto madre-figlio è sempre complesso e ogni relazione di questo tipo ha i propri equilibri delicati e intimi. 

Ultimamente abbiamo letto molte notizie di mamme vip alle prese con la vita familiare e con l'amore per la prole, come il triste e commuovente caso di Lory del Santo, reduce dalla drammatica perdita di suo figlio Loren.

In questi giorni a far discutere e agitare il web è stata Corinne Clery, che nella recente intervista a “Vieni da me” (che potete vedere qui) ha raccontato a Caterina Balivo il suo difficile rapporto con suo figlio Alexander.

A quanto pare madre e figlio non hanno contatti da ben due anni, e cioè da dopo che l'attrice di origine francese avrebbe allontanato il giovane dalla propria abitazione, a causa delle ormai ingestibili tensioni della convivenza.

LEGGETE ANCHE: Devin Del Santo, il primogenito di Lory, rompe il silenzio e dedica parole commoventi al fratello scomparso

L'attrice ha drammaticamente dichiarato:

Fino a 30 anni abbiamo avuto un rapporto meraviglioso, ma i figli cambiano, non sono più tuoi, bisogna lasciarli andare e due anni fa l’ho lasciato andare.

e continua :

Quando si è ammalato Giusppe, lui (Alexander, n.d.r) si è lasciato con la sua compagna, e così gli aperto le porte di casa. Poi quando è morto Giuseppe gli ho detto di rimanere, anche per dare una stabilità 'equilibrio alle sue figlie, le mie nipotine. Mi sono occupata di lui come lui di me.

Ma qualcosa improvvisamente cambia e la situazione diventa difficile:

Finché è stato nella casa di Roma è andato tutto con calma. Io sono francese e non sono invadente, gli ho lasciato la sua privacy al piano di sotto della casa. Ma quando mi sono trasferita in campagna le cose sono cambiate, voleva essere il mio padrone.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Corinne Clery (@corinne_clery_official) in data:

Alexander voleva decidere per me, preoccuparsi di me e mi sono sentita soffocata, quindi gli ho detto che le cose non andavano, gli detto di andarsene. 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Corinne Clery (@corinne_clery_official) in data:

Corinne soffriva molto della percezione di non essere più libera e si era addirittura ammalata!

Mi sono ammalata di una malattia psicosomatica, agli altri dicevo che era un'allergia.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Corinne Clery (@corinne_clery_official) in data:

E poi il brusco distacco:

Quando gli ho detto che non ne potevo più, che mi dovevo salvare, ha avuto una reazione... antipatica, e da allora ho deciso di chiudere, basta.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Corinne Clery (@corinne_clery_official) in data:

LEGGETE ANCHE: Il karma torna sempre: donna che rifiuta di sedersi accanto a un bambino che piange finisce col perdere il lavoro

A questo punto Caterina chiede all'attrice se sentisse mai la mancanza del figlio e Corinne risponde secca e decisa:

No. No, non mi manca, ho sofferto troppo, non ho più nulla da dare. Pensa, una mamma che riesce a dire questo... l'ultimo periodo è stato troppo brutto, mi mancano i ricordi, i bei ricordi.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da gossipwordtv (@gossipwordtv) in data:

Corinne ha pensato molto a questa situazione, per capirne meglio le ragioni e dichiara:

Mi sono fatta un esame di coscienza, ero molto giovane quando ho avuto Alexander, ho dato divertimento, coccole, viaggi, attenzioni, tutto. Da qualche parte ho sbagliato, certo, però forse lui ha na sofferenza atavica, per via del papà che è stato assente.

Insomma, la povera Corinne sembra essere alle prese con una situazione molto complicata di sentimenti familiari, che mettono in discussione l'intimità e la storia personale delle persone.

Una storia che appassiona il web e cha crea divisioni tra chi sostiene le ragioni di Alexander e chi difende Corinne:

LEGGETE ANCHE: La foto di un cane che condivide la coperta con un amico randagio ci dà una lezione di compassione

Tu cosa ne pensi? Corinne ha fatto bene a cercare di riguardare la sua saluta fisica e mentale o avrebbe dovuto cercare altre soluzioni?

LEGGETE ANCHE: Harry e Meghan sono più uniti che mai dopo l'annuncio della gravidanza

Scrivici le tue opinioni nei commenti e condividi con gli amici!