La mamma di Michelle Hunziker racconta l'inferno della figlia in setta da 5 anni

Una racconto pazzesco di un periodo di vita ancora più pazzesco di Michelle Hunziker, quando per via delle sue scelte è stata praticamente ad un passo della morte.

L’alopecia è stato l'inizio dell’incubo che ha allontanato Michelle da Eros Ramazzotti. Siccome la perdita di capelli aumentava con il passare del tempo, Michelle aveva deciso di provare la pranoterapia, una pratica della medicina alternativa in cui il pranoterapeuta tratta i disturbi con l'energia emanata dalle sue mani.

Purtroppo, dietro quella pratica che Michelle aveva provato per cercare di risolvere il suo problema di capelli, si nascondeva una vera e proprio una setta; Giulia Berghella, la pranoterapeuta poi descritta come “maga”, ha fatto di tutto per creare una nuova Michelle in soli 5 anni.

La setta, come la descrive la presentatrice nel suo libro e anche in tante interviste, l’ha costretta a fare delle cose inimmaginabili, come chiedere alla mamma di non vederla mai più o di scegliere il gruppo spirituale al posto del marito. Per fortuna, è stata la figlia di Michelle a far capire alla mamma che la famiglia era la cosa più importante.

La guida spirituale e i suoi discepoli, tra cui la Hunziker, venivano soprannominati “guerrieri della luce” visto che, secondo Giulia, erano in grado di capire e trasmettere messaggi spirituali. Inoltre, sempre secondo la Berghella, erano persone speciali scelte per un compito altrettanto speciale.

Così, le parole e le idee di questa “maga” hanno cominciato a rappresentare qualcosa di importante nella vita di Michelle fino al punto di volere e dover fare solo tutto ciò che lei diceva.

La mamma, però, non si è mai allontana della figlia e ha cercato aiuto per far capire a Michelle che si trattava di una truffa. Anche se un esperto ha cercato di entrare a far parte della setta per aiutarla, la presentatrice ha capito benissimo le sue intenzioni e ha reagito in modo negativo. Michelle pensava che era la mamma a volere tutti i suoi soldi.

Nel caso di Eros, che a differenza della madre di Michelle non è rimasto al fianco della moglie e ha preferito andarsene, la maga le faceva credere che lui la tradiva.

Eros non è sincero, ti tradisce. Vuole rinchiuderti in casa. Cercarono di salvarmi e invece credevo che fossero alleati contro quella donna e decisi che volevo diventare il suo soldato più fedele.

La tortura è finita quando la maga ha chiesto Michelle di lasciare la figlia con il padre. In quel momento qualcosa si è svegliato dentro la conduttrice. C’erano delle punizioni per chi non seguiva da manuale le istruzioni di Giulia. L’isolamento era uno degli obiettivi specifici.

“Non sai quello che stai dicendo, ti massacrerò”, ha minacciato il figlio di Giulia quando Michelle ha deciso finalmente di ritirarsi dalla società con loro. “Ti ammalerai ai polmoni e morirai tentando di respirare".

Tuttavia, Michelle ha trovato conforto nella figlia, e oggi uno dei suoi obiettivi principali è quello di aiutare la gente a non far entrare mai a far parte di gruppi del genere, di sette.

La forza della mamma nonché l’amore di Aurora, l’hanno salvata.

Che ne pensate voi di questa storia? Lasciate i vostri commenti!

LEGGETE ANCHE: Michelle Hunziker prepara una grande sorpresa. Si tratta della quarta gravidanza?

Fonte: Rai Play, Rai / YouTube