Thomas Markle e il principe Harry: "In questo modo Harry mi ha chiesto la mano di Meghan"

Thomas Markle, padre della neo duchessa di Sussex, ha finalmente parlato di ciò che ha provato dopo di essere stato costretto a guardare la figlia sposarsi sul piccolo schermo.

Alcuni giorni prima delle nozze, tutti sono rimasti sorpresi dalla notizia. Il Kensington Palace aveva pubblicato sul suo profilo ufficiale Instagram che Meghan Markle aveva chiesto a suo suocero di accompagnarla all'altare nel giorno più speciale della sua vita. La stampa e il pubblico erano tutti davvero scioccati dalla notizia, ma poco dopo si è venuta a sapere la verità sul padre dell’ex attrice.

Secondo quanto raccontato dalla stessa duchessa in un altro post, suo padre non avrebbe potuto partecipare alle nozze per problemi di salute. Naturalmente le voci di una possibile rottura tra i due sono continuate nelle settimane precedenti al matrimonio. La verità è che papà Markle aveva subito un intervento chirurgico a causa di un attacco di cuore e aveva bisogno di assoluto riposo lontano dalla luce dei riflettori.

Volevo assolutamente accompagnare mia figlia all'altare”, ha affermato Thomas in un’intervista fatta con il Good Morning Britain in cui si è detto davvero triste e frustrato di non essere stato presente alle nozze. Inoltre, ha rivelato di aver pianto mentre guardava la cerimonia reale in televisione, pensando quanto fosse bella sua figlia vestita da sposa.

È stato incredibile. (...) L’intero mondo stava guardando mia figlia. Ero molto contento.

Tuttavia, Thomas prova sentimenti misti di orgoglio e tristezza visto che non ha potuto esserci in uno dei momenti più importanti della vita di Meghan e della storia d’Inghilterra. Non l’ha accompagnata lui, ma il padre del genero, il principe Carlo, per il quale per qualche momento ha provato gelosia, anche se poi si è reso conto di doverlo ringraziare per aver portato la figlia fino all’altare. Nell'intervista papà Markle ha anche detto di non aver mai parlato con il principe Carlo.

Per quanto riguarda i sentimenti della figlia, ha raccontato che appena le ha detto che non avrebbe potuto esserci, lei ha cominciato a piangere.

Erano delusi. Meghan ha pianto, ne sono sicuro, ed entrambi mi hanno detto: ‘Ora devi prenderti cura di te, siamo davvero preoccupati'.

“Posso chiedere la mano di tua figlia?”

Sapete come ha fatto il principe a chiedere la mano della sua principessa?

Non è andato a casa sua, invece ha deciso di fare una telefonata. Ha telefonato al futuro suocero e gli ha chiesto il permesso di sposare la figlia. La risposta ormai la conosciamo tutti, anche se Thomas ha aggiunto qualcosa di importante:

Sei un gentiluomo, ma mi devi comunque promettere che non alzerai mai una mano contro di lei.

Promessa fatta. In questo modo Thomas ha dato il permesso al genero di sposare Meghan che, secondo lui, è stata sempre una principessa, sin dal giorno della nascita.

Questa non è stata l’unica volta che il duca di Sussex e Thomas Markle hanno parlato al telefono. Infatti, Thomas racconta di aver parlato con lui su diversi argomenti, persino politici. Il signore Markle ha rivelato che il secondogenito di Diana è “aperto alla Brexit” e che pensa di dover dare una seconda possibilità al controverso presidente degli Stati Uniti, Donald Trump.

Secondo il protocollo reale, i membri della famiglia reale devono rimanere rigorosamente neutrali riguardo agli argomenti politici. Sicuramente, il contenuto di quest'intervista non è stato autorizzato dai neo duchi, così come le foto vendute da Thomas prima delle nozze della figlia, per cui si è detto molto imbarazzato:

È stato un grave errore.

Il rapporto tra Meghan e la sua famiglia continua a essere sulla bocca di tutti e, a quanto pare, il padre ha molti segreti da raccontare.

Che ne pensate voi?

LEGGETE ANCHE: Crudele attacco di Samantha Markle nei confronti della sua matrigna, la madre di Meghan Markle

Fonte: The Telegraph