Il drammatico sfogo di Emanuela Aureli: “Ho rischiato di perdere mio figlio!”

Celebrità

February 11, 2019 17:39 By Fabiosa

Imitatrice e coach nella trasmissione Tale e Quale show, Emanuela Aureli racconta in una intervista al magazine Nuovo il dramma familiare che la colpì qualche anno fa facendole credere che stesse perdendo suo figlio. Un evento inaspettato che le ha fatto vivere dei momenti di vera tensione.

LEGGETE ANCHE: Valeria Fabrizi a 82 sfoga il suo dolore: “Ho sconfitto il tumore”

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Emanuela Aureli (@emanuela_aureli) on

Quella che era iniziata per il suo piccolo come una influenza andò a degenerare col tempo e la Aureli si trovò col figlio inappetente da giorni e afflitto da una febbre che non accennava ad abbassarsi. Preoccupatissima, insieme al marito, decisero di portarlo al policlinico Umberto I di Roma. La febbre si era infatti aggravata e l’imitatrice aveva notato un affaticamento del bimbo al sistema respiratorio.

LEGGETE ANCHE: Elena Santarelli perde la pazienza e denuncia tutti: chiamata la Polizia in studio!

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Emanuela Aureli (@emanuela_aureli) on

Al pronto soccorso i medici diagnosticarono una polmonite bilaterale e ricoverarono il piccolo Giulio d’urgenza. Una volta sotto controllo la polmonite venne poi controllata e il piccolo guarito rapidamente.

LEGGETE ANCHE: La verità su Gemma Galgani: Antonio Iorio intervistato dice la sua sulla protagonista del trono over

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Emanuela Aureli (@emanuela_aureli) on

Emanuela Aureli ha le lacrime agli occhi mentre ripercorre nella memoria questo bruttissimo episodio. Nonostante l’esperienza le abbia insegnato che è in grado di affrontare le situazioni a rischio con il giusto sangue freddo e la giusta prontezza lei si sente apprensiva tuttora e, aggiunge, ha paura di tutto.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Emanuela Aureli (@emanuela_aureli) on

Di certo se non avessero portato il piccolo Giulio in ospedale probabilmente l’avrebbero perso, ma questi sono solo brutti pensieri che si possono cancellare ora che il pericolo è passato. Giulio ora è un piccola peste, molto vivace e appassionato musicista ha ripreso la vena artistica dalla mamma.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Emanuela Aureli (@emanuela_aureli) on

Tutto è bene quel che finisce bene, dunque. Tutte le mamme, del resto, hanno vissuto degli episodi che le hanno messe alla prova. Se ne avete anche voi, raccontateli nello spazio dedicato ai commenti.