Lutto nel mondo della televisione, è scomparso Gabriele La

NOTIZIE SULLE CELEBRITÀ

Lutto nel mondo della televisione, è scomparso Gabriele La Porta: lo straziante dolore del figlio Michele

Date February 22, 2019 18:20

Il 19 febbraio 2019 è scomparso Gabriele La Porta, filosofo, docente universitario e grande divulgatore del pensiero di Giordano Bruno. Noto al grande pubblico per la sua conduzione di Rai Notte, La Porta è infatti stato un autorevole intellettuale italiano che ha dedicato ben 42 anni della sua vita a lavorare in Rai.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Ossidiana (@ossidiana21) on

Cominciò a lavorare il Rai a soli 23 anni, prima con ruoli minori, poi promosso a giornalista e successivamente direttore di Rai 2 dal ‘94 al ‘96. Nel ‘96 diventò direttore e conduttore di Rai Notte, dove ha terminato la sua carriera lavorativa 14 anni dopo, andando in pensione nel 2010.

LEGGETE ANCHE: Lutto nel mondo della TV italiana. Per tante persone Fabrizio Frizzi non era solo un collega!

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by ricomincio dai libri (@ricominciodailibri) on

Dopo essere andato in pensione, La Porta ha continuato a partecipare a programmi televisivi e radiofonici come ospite e ha continuato a divulgare le sue idee e i suoi principi sul suo blog.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Emanuele Del Greco (@emadelgreco) on

LEGGETE ANCHE: "Non c'è più, è morta!": Massimo Ranieri colpito da un grave lutto

Indelebile nella mente degli spettatori della Rai anche l’imitazione che ne fece il geniale comico e imitatore Corrado Guzzanti, che con ironia seppe cogliere il lato umano ed enfatizzare gli aspetti divertenti del suo modo di porsi, di parlare e di presentarsi al pubblico del filosofo.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Alberto Feola (@alberto_feola) on

Sulla sua morte ha rilasciato una dichiarazione affettuosissima e di grande stima suo figlio, Michele: 

Sei stato il mio grande maestro. Il mio grande eroe. Il mio vero Re. Sono davvero onorato di essere stato tuo figlio. Di essere sangue del tuo sangue.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Egidio Senatore (@egidiosenatore) on

Michele ha poi aggiunto che la morte è una parte inevitabile del viaggio che è la vita e quindi va accettata, ma che la scomparsa del padre ha lasciato un vuoto incolmabile, facendo dissolvere il mondo come in un abisso. 

Ciao papà. Riposa la tua anima. Tuo figlio, Michele.

LEGGETE ANCHE: Grande lutto nel mondo dello spettacolo: muore a 63 anni Ennio Fantastichini

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Natural Born Nerd (@natural_born_nerd) on

Conoscevate il personaggio di Gabriele La Porta? Ricordate la sua passione per l'insegnamento ai giovani? Il filosofo diceva sempre che bisognava insegnare ai ragazzi in modo divertente perchè "Senza gioia non ci può essere amore" Raccontateci le vostre memorie su La Porta lasciando un messaggio nello spazio dedicato ai commenti.