Adriano Pappalardo si commuove nel ricordo del padre

NOTIZIE SULLE CELEBRITÀ

Lacrime e commozione in diretta per Adriano Pappalardo, che ricorda un aneddoto del rapporto con il padre

Date January 23, 2020 13:32

Lacrime di commozione a Vieni da Me nella puntata del 22 gennaio.

A far venire gli occhi lucidi al pubblico ci ha pensato Adriano Pappalardo, che ha condiviso un momento particolare della sua vita.

Il cantante ha voluto ricordare alcune tappe del suo passato e della sua carriera, iniziata nel lontano 1971.

Inizialmente, la sua famiglia non era sicura che potesse fare strada nel mondo della musica, ma un'esibizione in particolare ha fatto loro cambiare idea.

Il ricordo del padre

Mentre presentava i suoi brani, è successo ciò che ogni artista desidera di più:

Tutto il pubblico dell’arena si è alzato e ha iniziato a gridare: “Grande! Grande!"

E la reazione di suo padre è stata davvero inaspettata per lui.

L'uomo è corso in camerino e gli ha detto, commosso:

Sono fiero di essere tuo papà.

Adriano l'ha descritto come "la cosa più bella che mi sia mai capitata," ma l'anno successivo ha dovuto subire il lutto e la perdita del padre.

Adriano ha avuto una carriera dura

Nel 2013, ospite di Domenica Live, il pugliese era stato intervistato assieme al figlio Laerte per ricordare le tappe della carriera. Padre e figlio hanno anche duettato, quando il ragazzino aveva appena 8 anni.

Ma al di là dei successi, ci sono stati anche momenti di tensione: Pappalardo ha sempre avuto un temperamento sanguigno, tanto da arrivare molto vicino alle mani. Ricordate la lite con Zequila a L'isola dei Famosi?

Ma lo spavento più grande per lui e la sua famiglia è stato un volo in parapendio: nell'agosto del 2016, Adriano ha effettuato un lancio sul litorale pontino, ma la sua grande passione lo ha tradito.

Si è schiantato al suolo. Poi è stato ricorverato d'urgenza all'ospedale a causa dei numerosi traumi.

Cantanti con un rapporto difficile con i genitori

Al contrario di Adriano Pappalardo, Marco Carta non ha mai avuto una relazione idilliaca con mamma e papà.

Intervistato da Caterina Balivo a Vieni da Me nel 2018, ha ricordato la morte prematura della madre, quando lui aveva appena 10 anni.

Ha sofferto molto la mancanza della figura materna, ma la vita si è presa doppiamente gioco di lui. Infatti, gli ha strappato anche il padre, malato di leucemia.

Marco è rimasto da solo, cresciuto dalla nonna e dal fratello maggiore Federico.

Del padre, il giovane ha voluto parlare poco e far intendere che il rapporto è stato molto teso. Infatti, l'uomo si è rifiutato di riconoscere il figlio, e spingendo quest'ultimo a ricordarlo con rabbia.

Insomma, le storie di Pappalardo e di Carta sono diametralmente opposte: da un lato, c'è un cantante apprezzato dai genitori, dall'altro uno che non li ha avuto accanto per molto tempo.

Voi conoscevate questi dettagli della loro vita? E voi che rapporto avete - o avevate- con i vostri genitori? Fatecelo sapere nei commenti.

LEGGETE ANCHE: Antonella Clerici dice la sua sulle polemiche del Festival di Sanremo: "Sono inevitabili"