Isabella Ferrari e la dedica alla mamma scomparsa

NOTIZIE SULLE CELEBRITÀ

''Mi manchi'': Isabella Ferrari con una dedica triste e malinconica ricorda la mamma scomparsa

Date February 3, 2020 17:34

Isabella Ferrari è una fantastica attrice, seguitissima del pubblico, che negli anni ha collezionato diversi ruoli di successo in Tv, al cinema e a teatro.

Il ricordo per la mamma e il film

Sui social, la bella Isabella, ha postato una foto molto dolce e malinconica. Infatti nello scatto possiamo notare che si trova a Parigi, e ricorda la mamma scomparsa.

In questo momento, con questa luce e con il cuore che mi fa male...mi manchi mamma.

Durante un'intervista per il magazine Vanity Fair, racconta i motivi che l'anno spinta ad interpretare un ruolo molto difficile nel film La Madre che Vorrei Essere. Infatti il personaggio è molto drammatico e passa delle situazioni davvero difficili in seguito alla morte dei genitori e ai problemi di salute.

Girava in casa questo libro, La vita oscena. L'ho letto. E mi ha molto commosso la vicenda di questo giovane poeta che perde il padre e poi la madre, e allora si abbandona alle sue ossessioni autodistruttive e vuole morire. Però poi quando tocca il fondo riemerge, e diventa lo scrittore che ha scritto questa sua storia. Perché è la madre che tutti vorremmo avere. Quella che vorrei essere. Con tanta luce e poco pensiero. Che nonostante la malattia veste colorata. Che nonostante il cancro, ha voglia di vivere.

La malattia rara di Isabella

La Ferrari non ha avuto una vita tutta rose e fiori, anzi da tempo ha una malattia con cui ha imparato a convivere ed accettare. Una malattia rara che per anni l'ha costretta a frequentare tutti i giorni le cliniche e a viaggiare per il globo in cerca di una spiegazione e di terapie, come riporta Vanity Fair.

Qualche anno fa succede che una mattina mi sveglio e non riesco più a muovere le gambe. Tutto è precipitato in fretta. Inizia il calvario delle visite e delle diagnosi. E le diagnosi si dimostrano sempre sbagliate, anche quelle fatte da medici e ospedali stranieri.

La diagnosi che fa non è per niente buona. Mi perdoni, ma non farò il nome di questa malattia rara. Poi la situazione peggiora, mi riportano a Roma d’urgenza e inizio la terapia. Ogni mattina, per due anni. Ho avuto tanta paura di vivere.

Isabella e i figli

L'attrice ha una bella famiglia numerosa, con cui passa più tempo possibile, cercando di non far mancare mai nulla. Nel 2002 si è sposata con il collega regista Renato De Maria, con cui ha avuto due figli. Nina e Giovanni. La prima figlia però è nata dalla relazione con l'imprenditore e designer Massimo Osti, come riporta Wikipedia.

Sei davvero una donna forte Isabella! Non hai mai mollato e hai continuato a combattere nonostante le avversità. Sei davvero un simbolo per tutti. Tu cosa ne pensi dello spirito combattivo di Isabella? Lasciaci un commento e condividi la storia con gli amici.