Fedez trascinato in tribunale per una lite col vicino: Rovazzi lo difende

NOTIZIE SULLE CELEBRITÀ

Guai giudiziari per Fedez, trascinato in tribunale per una lite furibonda finita a pugni: testimone oculare d'eccellenza al processo

Date November 29, 2019 15:44

Fedez non smette mai di far parlare di sé. E no, questa volta non c’entrano le bizzarrie che compie con la moglie, Chiara Ferragni, né il piccolo Leo.

Fedez in tribunale

Il rapper, infatti, si è trovato a fare i conti con la giustizia, dopo uno spiacevole episodio in cui è stato coinvolto tre anni fa.

Il fattaccio risale al 12 marzo 2016, quando il cantante viveva in un comodo loft a Milano, in zona Tortona. Una festa fino all’alba con musica alta e alcuni schiamazzi provenienti dal vicinato hanno svegliato suo figlio Leo, facendo infuriare lui e la moglie blogger.

Inferocito, l’ex giudice di XFactor ha raggiunto l’appartamento del vicino, un 44enne, e a quel punto sono volate parole grosse. I due sono arrivati perfino alle mani.

L’uomo aggredito ha avvertito i Carabinieri, accusando Fedez di avergli tirato un pugno, che gli è costato un lieve trauma cranico e dieci giorni di prognosi.

Fabio Rovazzi testimone difende l’amico

All’udienza dello scorso 21 novembre, di fronte al giudice di pace Tommaso Cataldi, è spuntato anche un testimone vip.

Fabio Rovazzi, infatti, ha deciso di schierarsi al fianco dell’amico rapper, testimoniando a suo favore. Secondo quanto riportato, sarebbe stato il vicino a prendere a pugni il marito di Chiara Ferragni, e non il contrario.

La prossima udienza è fissata per il 12 aprile 2020. Chissà cosa accadrà!

Voi cosa pensate di questa vicenda dai contorni ancora poco nitidi? Attendiamo di leggere le vostre opinioni nei commenti; non dimenticate di condividere il post con gli amici!

LEGGETE ANCHE: "Sono svenuta dal dolore!" Grande paura per Caterina Balivo, vittima di un incidente, e mostra le conseguenze in alcuni scatti