Vittorio De Scalzi, sua figlia morta dopo il coma: "È successo all'improvviso", le lacrime e il dolore del cantante mentre ricorda Alice scomparsa nel 2005

NOTIZIE SULLE CELEBRITÀ

Vittorio De Scalzi, sua figlia morta dopo il coma: "È successo all'improvviso", le lacrime e il dolore del cantante mentre ricorda Alice scomparsa nel 2005

Date November 5, 2019 14:41

"I genitori non dovrebbero mai sopravvivere ai figli", con queste parole Vittorio De Scalzi ha raccontato il suo dramma privato nel salotto di Caterina Balivo a Vieni da Me.

Il tanto amato cantante italiano ha messo a nudo la sua anima parlando di un argomento molto doloroso, la morte della sua amata figlia Alice.

Alice De Scalzi, vittima di un'improvvisa trombosi cerebrale, è morta il 16 febbraio 2005 dopo un coma profondo. Dopo questa tragedia, Vittorio e sua moglie hanno dato il consenso per donare i suoi organi.

Alice è un tasto difficile: i genitori non dovrebbero mai sopravvivere ai figli, purtroppo nel 2005 è mancata.

Questo dramma ha cambiato la sua vita e quella dei suoi cari, ma grazie ai suoi figli Vittorio è riuscito ad affrontare quella grande sofferenza.

Per fortuna avevo altri due figli, che mi hanno aiutato a superare un momento difficile. È morta all’improvviso a 30 anni: non è facile parlare di queste cose, sono cose che non passano mai e con le quali devi imparare a conviverci.

I suoi figli, Alberto e Armanda adorano la musica come il loro papà.

Mio figlio Alberto è un rapper, è bravissimo: grazie a lui imparo a capire delle cose, attraverso mio figlio certe cose le capisco altrimenti sarei prevenuto. Armanda è una guerriera, anche lei a tempo perso canta ed ha una voce bellissima.

Un'emozionante intervista che ha commosso il pubblico e anche i telespettatori. Lasciaci il tuo commento e condividi il post anche con gli amici.