''È cambiato tutto, ora siamo io, te e le nostre bambine'': Marco Carta scoppia in lacrime. La dedica al compagno Sirio in diretta Tv

NOTIZIE SULLE CELEBRITÀ

''È cambiato tutto, ora siamo io, te e le nostre bambine'': Marco Carta scoppia in lacrime. La dedica al compagno Sirio in diretta Tv

Date November 5, 2019 17:01

Marco Carta negli ultimi mesi è stato molto sotto l'occhio dei media per una spiacevole situazione. Ricordiamo tutti quando, all'inizio dell'estate, è stato sorpreso a MIlano con la sua amica intenti a sottrarre merce da un grande magazzino.

Da pochissimi giorni è arrivata la notizia dell'assoulzione di Marco dal reato, e il cantante ha dedicato questa ''vittoria'' al fidanzato Sirio Campedelli, che gli è stato accanto durante tutto questo tragico periodo.

A ''Live Non è la D'Urso'' Marco ha ricevuto una lettera a sorpresa dal fidanzato.

Spero di esserti stato vicino e di averti protetto e aver alleggerito i tuoi dolori.

Il cantante si mostra visibilmente commosso e scosso da tutta questa brutta storia.

Quando sono venuto qui sapevo di non aver fatto niente, ma in Italia spesso è più facile credere alle cattive cose che a quelle belle. Questo è un paese che punta facilmente il dito.

Dopo mesi di turbolenze, sembra finalmente arrivato un periodo di calma, da condividere con il suo dolce compagno.

In un lampo è cambiato tutto con la malattia di papà, a quel punto ero io ad aver bisogno di te. Abbiamo superato ostacoli importanti e ora siamo qui io, te e le nostre bambine. Grazie amore, ti amo.

Siamo contenti che questi difficili mesi siano terminati e il caso sia definitivamente chiuso! E tu hai seguito la vicenda di Marco? Cosa ne pensi di quello che è successo? Lasciaci un commento e condividi la storia con gli amici.