Il commovente incontro tra mamma e figlia separate al confine degli Stati Uniti: "Perdonami per averti lasciata sola. Perdonami. Non lo volevo"

Angelica Gonzalez-Garcia ha aspettato 55 giorni per questo momento.  Quasi due mesi dopo essere stata separata dalla figlia, un'immigrata dal Guatemala ha avuto una riunione in lacrime con la sua bambina a Boston. La famiglia di Angelica Gonzalez-Garcia è stata separata l'11 maggio e portata in rifugi in diversi stati dopo aver attraversato illegalmente il confine degli Stati Uniti.

CNN / Twitter

Gonzalez-Garcia ha affermato di aver pensato che non avrebbe mai più rivisto sua figlia a causa di quello che le autorità le hanno detto quando l'hanno portata via.

Ma mi mettevo in ginocchio ogni giorno e pregavo. L'attesa è stata come un'eternità. Sono la donna più felice del mondo in questo momento. 

CNN / Twitter

La mamma e la figlia sono scappate alla fine di aprile dal loro Paese per chiedere asilo negli Stati Uniti a causa di gravi abusi e violenze domestiche. In Arizona, Gonzalez-Garcia e sua figlia sono state tenute in una stanza con altre 30-40 donne e bambini. Alcuni giorni dopo, gli agenti dell'immigrazione portarono via sua figlia, dicendole che non avrebbe "mai più visto" la sua bambina.

Gonzalez-Garcia è stata infine trasferita in un centro di detenzione in Colorado. Quando finalmente riuscì a telefonare a sua figlia, la donna venne a sapere che la bambina temeva per la sua sicurezza dopo essere stata ferita da un altro bambino in un rifugio in Texas. Sua figlia ha compiuto 8 anni al rifugio.

CNN / Twitter

Volevo andare dov'era, anche solo per vederla da lontano.

Il giovedì 5 luglio all'aeroporto di Boston Logan, la mamma ha potuto finalmente abbracciare sua figlia di nuovo. La madre è scoppiata in lacrime chiedendo perdono a sua figlia per essere stata sola tutto questo tempo.

Perdonami per averti lasciata sola. Perdonami, figlia mia. Perdonami. 

L'abbraccio durò vari minuti, con Gonzalez-Garcia e sua figlia entrambe in ginocchio.

Lo sai che mi sei mancata. Tu sei il dono che Dio mi ha dato. Non ti lascerò mai più sola. Mai. Perdonami tesoro mio per averti lasciato da sola. Perdonami. Non volevo.

La colpa non sarebbe della mamma, ma della politica di “tolleranza zero” del presidente Trump. Adesso Gonzalez-Garcia e sua figlia vivono  nel Massachusetts.

Infatti sono circa 2000 i bambini che vengono separati dai loro genitori entrati illegalmente negli Stati Uniti.

Questa è una situazione davvero tragica perché nessuno ha il diritto di separare i genitori dai propri figli. Tu che ne pensi?

Non dimenticarti di condividere il post con gli amici e di esprimere la tua opinione nei commenti!

LEGGETE ANCHE: Bimba di quindici mesi muore dopo che il cerotto antidolorifico della madre le è rimasto attaccato alla pelle mentre dormivano nello stesso letto

Fonte: CNN

Raccommandiamo