Perde il bambino e finisce su una sedia a rotelle a causa di un tatuaggio sotto il seno

Luisa Fernanda Buitrago è una ragazza colombiana 16enne che è costretta su una sedia a rotelle, forse a vita. La 16enne è paralizzata per metà corpo e a ridurla così è stata un’infezione dovuta a un tatuaggio che Luisa ha deciso di farsi sotto il seno destro.

La 16enne, però, ha scelto di tatuarsi mentre portava in grembo suo figlio. La terribile infezione dovuto al tatuaggio è stata determinante per le sorti della donna e del suo piccolo.

Un terribile batterio ha attaccato la sua spina dorsale e Luisa ha perso il bambino ed è finita su una sedia a rotelle. La giovane ha raccontato la sua drammatica vicenda su Facebook e la sua storia ha commosso moltissime persone.

Come riporta il Tpi, dopo aver fatto il tatuaggio le condizioni di salute di Luisa sono peggiorate. A quel punto i dottori hanno confermato che alla base dei suoi problemi di salute ci fosse quel batterio.

La 16enne è stata sottoposta a un’operazione per drenare il liquido infetto e togliere l’appendice. Ma la conseguenza di queste cure è stata terribile: l’aborto spontaneo del piccolo che portava in grembo.

La situazione è stata molto dura. Quando il neurochirurgo mi ha detto ‘non camminerai più’ è stato molto difficile, perché in realtà una giovane su una sedia a rotelle non può fare niente. Per fare qualsiasi cosa ho bisogno di aiuto, non riesco a fare niente da sola.

Luisa ora dovrà subire un'importante operazione con cui spera sentire di nuovo le sue gambe. Stando a quanto dichiarato dai dottori, un giorno la giovane potrebbe tornare a camminare di nuovo.

Un semplice tatuaggio a volte può essere molto pericoloso!

Non dimenticarti di condividere questa notizia con i tuoi amici e cari su Facebook!

LEGGETE ANCHE: Tatuaggio all'henné nero provoca terribili ustioni e cicatrici su una bimba di sette anni

Raccommandiamo