"Così ho perso 144 chili!": John Allaire condivide i suoi semplici segreti

John Allaire era un giovane ragazzo che pesava più di 240 chili - finché non si è finalmente reso conto che il suo stile di vita stava mettendo a rischio la sua salute e ha deciso di agire.

Durante tutti gli anni John ha usato il cibo per combattere contro lo stress di tutti i giorni, ma dopo aver chiesto la mano della sua amata fidanzata John ha capito che doveva cambiare. 

Così John ha voluto condividere i suoi segreti e raccontare la sua storia. Allaire ha iniziato il suo viaggio con piccoli passi.

Come racconta sulla sua pagina GoFundMe, il primo passo è stato quello di iniziare a camminare almeno 3-4 giorni a settimana. Si sa benissimo che una camminata apporta numerosi benefici e solo grazie  a questo John è riuscito a perdere quasi 10 chili.

Ancora non soddisfatto del suo risultato, John ha deciso di unirsi al Camp Transformation Center, un boot camp che propone un allenamento molto intenso per uomini e donne con l’obiettivo di perdere peso, tonificare i muscoli e aumentare forza e resistenza fisica in appena poche settimane.

Grazie a questo John è riuscito a perdere quasi 6 chili in 1 settimana. Ha cambiato radicalmente le sue abitudini alimentari rinunciando ai dolci e al fast food. 

Non è stata una cosa facile da fare, ma ora è la prova vivente che tutto è possibile, quando hai abbastanza forza e determinazione. In soli 19 mesi, John ha perso ben 144 chili!

Il passo successivo è stato quello di rimuovere la pelle in eccesso con l'aiuto di un intervento chirurgico.

Ora John si allena quasi ogni giorno e vuole diventare un personal trainer per aiutare altre persone come lui.

Oggi possiamo vedere un uomo con un corpo bellissimo ma, soprattutto, in ottima salute. Bravo! Tu che ne pensi dei suoi risultati?

Non dimenticarti di condividere la sua storia anche con i tuoi amici su Facebook!

LEGGETE ANCHE: Il potere di una scommessa: un uomo ha perso più di 100 chili solamente grazie all'esercizio fisico e a una dieta salutare

Raccommandiamo