Sfigurata dal cancro: "Ho provato tanto odio e invidia per le persone prima di accettarmi"

Ispirazione

October 25, 2018 19:09 By Fabiosa

Emily oggi è una “Youtuber” e della sua immagine ne ha fatto un simbolo di positività e rinascita.

Questa ragazza, infatti, nonostante la giovane età, può insegnarci tanto e ispirarci a migliorare noi stessi e anche la nostre vite.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Emily Jensen (@emilyjensenn) in data:

Emily è una giovane che vive in North Carolina, negli Stati Uniti e fin da piccola ha dovuto lottare con un mostro con cui nessuno vorrebbe mai avere a che fare: il cancro.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Emily Jensen (@emilyjensenn) in data:

Purtroppo ancora neonata, è stata attaccata da una forma molto aggressiva di rabdomiosarcoma, una forma tumorale che attacca i tessuti e le ossa.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Emily Jensen (@emilyjensenn) in data:

E questo mostro orribile aveva piantato le sue radici nel volto della piccola Emily. Il Daily Mail riporta che i dottori, per rimuovere il tumore hanno dovuto asportare una grande quantità di tessuti dal suo volto, e via via che la bimba cresceva, l'asimmetria si faceva più evidente:

Ho un occhio più grande dell'altro e uno è più alto, l'altro è più basso. Potete vedere le cicatrici e tutto il resto.”

Racconta la giovane in uno dei suoi video.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Emily Jensen (@emilyjensenn) in data:

Da quel momento inizia una guerra estenuante per la piccola e la sua famiglia, una guerra alla fine vinta, ma Emily ammette che per tanti anni ha vissuto con comprensibile disagio la sua condizione di diversità, anche a causa dei costanti bombardamenti mediatici sui canoni di bellezza femminile, stereotipati e miopi.

LEGGETE ANCHE: Lei è un lui! 7 modelle transgender che hanno avuto grande successo

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Emily Jensen (@emilyjensenn) in data:

Quando ero più giovane era terribile. La mia autostima era così bassa.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Emily Jensen (@emilyjensenn) in data:

LEGGETE ANCHE: Gatto salva la vita della padrona facendole scoprire un cancro

E continua:

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Emily Jensen (@emilyjensenn) in data:

Ero invidiosa di tutti. Ho provato così tanto odio e invidia per tutti quanti. Mi odiavo e mi vergognavo, mi consideravo orribile, brutta. Non volevo mostrare il mio volto e mi nascondevo. Ero tristissima. Pensavo: “perché un ragazzo dovrebbe voler uscire con una con la faccia che è un disastro?”

Poi Emily è riuscita a ritrovare in se stessa la luce. Ed ha capito che la diversità non è bruttezza, non è sconfitta:

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Emily Jensen (@emilyjensenn) in data:

Non mi piace essere normale, perché se cerco di essere normale faccio del male a me stessa. Perché forzarsi quando si è diversi?

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Emily Jensen (@emilyjensenn) in data:

Oggi, la giovane è diventata una saggia e splendida ragazza che cerca di ispirare gli altri ad accettarsi e a vivere la vita con gioia e senza ombre, perché se si è in armonia con se stessi e ci si accetta, nessuno può abbatterci!

LEGGETE ANCHE: Specchio, specchio delle mie brame: le ragazze che sono riuscite a sfidare gli standard di bellezza

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Emily Jensen (@emilyjensenn) in data:

So che ma mia faccia non è normale, ma ormai ci sono abituata, non mi immaginerei in un altro modo.

Bravissima Emily! Ti mandiamo un forte abbraccio e ti auguriamo di volare sempre alto!

LEGGETE ANCHE: La bella addormentata esiste davvero: soffre di una malattia che la fa dormire fino a venti ore al giorno

LEGGETE ANCHE: Famoso psichiatra svedese: "Abbiamo allevato una nazione di mocciosi viziati"

Hai visto che forza d'animo la piccola Emily? Lasciaci la tua opinione nei commenti e condividi con gli amici questa storia di positività!