Piedi gonfi: cause e rimedi casalinghi per un rapido sollievo!

I piedi gonfi sono un problema comune e chiunque può soffrirne. Non è una malattia in sé, ma piuttosto un sintomo di un problema sottostante.

Elvira Koneva / Shutterstock.com

Di solito, questo sintomo si verifica quando il liquido si accumula nei tessuti, causando gonfiore, noto come edema.

Il fenomeno può verificarsi per diversi motivi:

  • Sovrappeso
  • Posizione eretta o seduta per lunghi periodi di tempo
  • Invecchiamento
  • Gravidanza
  • Sindrome premestruale
  • Carenze nutrizionali 
  • Mancanza di esercizio fisico
  • Cattiva circolazione del sangue
  • Ritenzione di liquidi
  • Infortunio o intervento chirurgico a gambe, caviglie o piedi

antoniodiaz / Shutterstock.com

Chi soffre di diabete, problemi cardiaci, malattie ai reni o al fegato e le donne in gravidanza sono più inclini a questo problema.

L'aumentare del gonfiore può causare disagio generale, fino a provare difficoltà a camminare o a stare in piedi. Altri sintomi possono includere dolore, infiammazione e arrossamento ai piedi.

Toa55 / Shutterstock.com

Ma non bisogna preoccuparsi. Fortunatamente, ci sono molti rimedi efficaci per curare i piedi gonfi a casa.

Però, è bene stare attenti, perché se il gonfiore è doloroso, o se si verifica spesso, è necessario consultare un medico. Può essere sintomo di problemi cardiaci, renali o epatici, che potrebbero richiedere un trattamento tempestivo.

Rimedi casalinghi per i piedi gonfi

1. Idroterapia a contrasto

Questo tipo di idroterapia, che include sia l'acqua fredda che quella calda, è altamente efficace per ridurre il gonfiore ai piedi. Mentre l'acqua calda aiuta a migliorare la circolazione, l'acqua fredda riduce gonfiore e infiammazione.

  • Riempire 2 vaschette per i piedi con acqua, una con acqua fredda, l'altra con quella calda.
  • Immergere i piedi nell'acqua calda per circa 3 o 4 minuti.
  • Mettere subito i piedi nell'acqua fredda per circa 1 minuto.

Continua alternando per 15 a 20 minuti e ripeti più volte al giorno fino a quando non ottieni sollievo.

Embed from Getty Images

2. Zenzero

Lo zenzero è un diuretico naturale che aiuta a curare i piedi gonfi. Diluisce il sodio, un importante fattore che contribuisce al gonfiore ai piedi. Inoltre, le sua proprietà anti-infiammatorie aiutano a ridurre l'edema.

  • Massaggiare i piedi gonfi con olio di zenzero 
  • Si può anche bere 2 - 3 tazze di tè allo zenzero al giorno.

pondpony / Shutterstock.com

3. Massaggio

Il massaggio ai piedi è uno dei migliori rimedi per i piedi gonfi, dato che una pressione sulla zona interessata aiuta a rilassare i muscoli indolenziti e a migliorare la circolazione. 

srisakorn wonglakorn / Shutterstock.com

  • Strofinare un po' di olio d'oliva caldo sulla zona interessata.
  • Massaggiare delicatamente l'area per 5 minuti dal basso verso l'alto senza fare troppa pressione.
  • È più efficace massaggiare i piedi durante o dopo il bagno.

Se però il gonfiore ai piedi è dovuto alla gravidanza, consulta un terapeuta specializzato in massaggi prenatali.

4. Tarassaco

Le proprietà diuretiche di questa pianta aiutano il corpo a metabolizzare i liquidi in eccesso, il che la rende un ottimo rimedio per i piedi gonfi. Aiuta anche a regolare i livelli di sodio nel corpo.

  • Mescolare 1 cucchiaino di foglie di tarassaco (dente di leone) fresche o essiccate in una tazza d'acqua calda.
  • Coprire e lasciare in infusione per 5 minuti, poi filtrare. Bere la tisana 2 o 3 volte al giorno.

Puoi anche assumere integratori alimentari a base di questa pianta, ma solo dopo aver consultato un medico.

Embed from Getty Images

6. Acqua e limone

Bere acqua e limone aiuta a eliminare i liquidi in eccesso e le tossine dal corpo. Inoltre, aiuta a mantenere il corpo idratato e fornisce benefici anti-infiammatori.

  • Mescolare 2 cucchiai di succo di limone in una tazza di acqua tiepida.
  • Addolcire con un po' di miele.
  • Bere l'acqua e limone un paio di volte al giorno.

Embed from Getty Images

7. Succo di mirtillo

Il succo di mirtillo è per lo più acqua, perciò può aiutare a idratare il corpo, alleviando i sintomi di una lieve ritenzione idrica. Restare idratati non solo allevierà la ritenzione idrica, ma può aiutare a prevenirla. 

Embed from Getty Images

Si consiglia di bere da sei a otto bicchieri al giorno, di più se fa caldo o se fai attività fisica. Anche i succhi, come il succo di mirtillo, sono una buona opzione.

8. Aceto di sidro di mele

Questo semplice prodotto alla portata di tutti aiuta a ridurre il gonfiore ai piedi. L'alto contenuto di potassio contribuisce a ridurre la ritenzione di liquidi, causa comune di gonfiore ai piedi.

Embed from Getty Images

  • Mescolare quantità uguali di acqua tiepida e aceto di sidro di mele non filtrato.
  • Immergere un asciugamano nella soluzione, strizzare il liquido in eccesso e avvolgere l'asciugamano attorno ai piedi gonfi.
  • Farlo per 10 minuti, più volte al giorno.

9. Attività fisica

L'esercizio fisico regolare è importante per prevenire il gonfiore ai piedi. L'esercizio stimola la circolazione e impedisce al sangue di accumularsi negli arti inferiori.

S. M. Beagle / Shutterstock.com

  • Il nuoto è uno dei migliori esercizi che puoi fare per ridurre il gonfiore e alleviare l'infiammazione e il dolore.
  • Fare una camminata di 30 minuti almeno 5 giorni a settimana.
  • Per ridurre il gonfiore, solleva le gambe in modo che siano sopra il livello del cuore.

Embed from Getty Images

10. Ridurre il consumo di caffè e sale

È consigliabile ridurre il consumo di sale e caffeina, in quanto sono le cause più comuni di gonfiore ai piedi.

Embed from Getty Images

11. Calze a compressione graduata 

Durante i lunghi viaggi in auto, aereo, autobus o treno, si può prendere in considerazione l'uso di calze a compressione graduata per prevenire l'infiammazione ai piedi.

Quelli appena letti sono alcuni semplici consigli e rimedi molto utili ed efficaci per poter alleviare o prevenire il gonfiore ai piedi. 

Non dimenticarti di condividere il post con i tuoi amici e, se conosci qualche altro consiglio utile, scrivilo nei commenti!

LEGGETE ANCHE: Ecco i trucchi migliori per prenderti cura dei tuoi piedi!

Fonti: MedicineNet.com, Mayo Clinic, Health


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Non utilizzare automedicazioni e, in ogni caso, consultare sempre un professionista sanitario qualificato prima di utilizzare qualsiasi informazione presentata nell'articolo. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni che possano risultare dall'utilizzo delle informazioni fornite in questo articolo.

 

Raccommandiamo