In ospedale non ci sono letti: bimbo malato costretto a dormire per ore sul pavimento

NOTIZIE

In ospedale non ci sono letti: bimbo malato costretto a dormire per ore sul pavimento

Data 10 dicembre 2019

Non c'erano letti liberi per il piccolo bambino di 4 anni. La foto, che ritrae il bambino disteso su una pila di capotti sul pavimento dell'ospedale, sta facendo il giro del web.

La 34enne Sarah Williment ha trasportato suo figlio Jack all'ospedale Leeds General Infirmary per sospetta polmonite, ma il piccolo ha rischiato di morire di freddo per la pessima accoglienza.

Sono frustrata per questo sistema e la mancanza di letti, che presumo sia dovuta alla mancanza di finanziamenti per il servizio sanitario nazionale per fornire i servizi richiesti.

Per Jack, che è stato trasferito in un altro reparto su una lettiga, hanno trovato un letto libero solo verso le 3 del mattino, dopo ben cinque ore.

Questa foto ha scatenato anche un dibattito politico.

Quella foto è vergognosa. Un decennio di tagli dei conservatori ci ha portato a questa crisi nel nostro SSN.

Povero piccolo. Per fortuna Jack non aveva la polmonite, ma una semplice influenza e una tonsillite.

Scrivici la tua opinione e condividi questa notizia anche con gli amici!