Paura a Bologna, un bambino di un anno resta intrappolato nell'auto della nonna

Notizie

November 6, 2018 18:00 By Fabiosa

Momenti di paura a Bologna dove un bambino di circa un anno è rimasto chiuso nell'auto della nonna la mattina del 5 novembre.

Secondo quanto riportato da BolognaToday, i passanti hanno chiamato subito aiuto dopo che hanno visto il bimbo che piangeva bloccato in auto e la nonna che cercava disperatamente di aprire la macchina e chiedeva aiuto.  

Paura a Bologna, un bambino di un anno resta intrappolato nell'auto della nonnamathom / Shutterstock.com

Sul posto è arrivata subito una squadra dei vigili del fuoco che hanno rotto con massimo attenzione e sicurezza il finestrino della vettura salvando il bambino.

Dalla prima ricostruzione la nonna sarebbe scesa dall'auto lasciando le chiavi nella vettura. Subito dopo le portiere si sarebbero bloccate impedendole prendere il piccolo, che era sui sedili posteriori assicurato al seggiolino di sicurezza. 

Cosa fare se si nota un'auto con un bambino o un animale domestico chiuso all'interno?

Casi del genere, purtroppo, succedono sempre più spesso ed è molto importante saper come agire.

Bisogna intervenire con calma e prontezza e analizzare la situazione. Per prima cosa bisogna subito chiamare le autorità. In molti pensano che rompere il finestrino sia l'azione giusta da compiere, però essa rappresenta una violazione della proprietà privata e quindi rappresenta un reato punibile per legge.

LEGGETE ANCHE: Un uomo ubriaco ha dimenticato la figlia di un anno in auto, ma anche il genitore più attento può fare lo stesso

Se, però, il bambino (animale) è in evidente stato di difficoltà, sofferenza e pericolo di vita, tenendo conto del fatto che il tempo è preziosissimo, potrebbe risultare indispensabile aprire l’auto e fare arrivare aria al bambino.

LEGGETE ANCHE: È diventata #LadyMadreDelAño per essere andata a mangiare con le amiche lasciando la figlia in auto

Secondo l'avvocato Aldo Benato, in questo caso bisogna:

  1. Fotografate i luoghi e fare un filmato; se ci sono testimoni, annotare nome e cognome e un recapito telefonico;
  2. Chiamare i Carabinieri o la Polizia Municipale
  3. Scegliere velocemente cosa fare:
  • Aspettare le autorità senza intervenire.
  • Intervenire, a proprio rischio, rompendo il finestrino: rompere il finestrino di un'auto è un reato, ma potrebbe/dovrebbe essere ritenuto lecito se determinato da uno stato di necessità (art. 54 c.p.).

Non dimenticarti di condividere il post con gli amici e di esprimere la tua opinione nei commenti!

LEGGETE ANCHE: Lascia le figlie in auto per 15 ore per andare a una festa: le sorelline non ce l'hanno fatta a causa del gran caldo