"Cous cous al posto del maiale a scuola": sui social scoppia la polemica per il cambio del menù

Notizie

October 19, 2018 16:40 By Fabiosa

In questi giorno sui social è scoppiato una polemica che arriva coinvolgere persino i politici! 

Al centro di tutto questo scandalo è il cambio del menù delle scuole Montalcini e De Andrè di Peschiera Borromeo: la carne di maiale, che prima veniva servita due volte al mese, è sparita ed è stato inserito il cous cous una volta al mese.

Come riporta il Corriere della Sera, questa "follia" ha sollevato subito la polemica e persino la Regione Lombardia potrebbe scendere in campo.

Se si tratta davvero di un favore alla comunità islamica la Regione Lombardia scenderà in campo: sono iniziative ideologiche sulla pelle dei bambini, la carne di maiale deve stare nelle mense scolastiche perché fa bene ed è parte della corretta dieta alimentare dei nostri ragazzi.

Se per motivi religiosi qualcuno non vuole mangiare il prosciutto può tranquillamente scegliere altro. Certamente in Lombardia non devono però essere i bambini lombardi ad adeguarsi alle esigenze altrui.

Anche Giorgia Meloni, a capo del partito di destra Fratelli d’Italia, ha scritto su Twitter:

Subito è arrivata la risposta di Selvaggia Lucarelli che ha ribattuto rilevando che non si tratta di "un adeguamento pazzesco".

Ma non c'è solo la Meloni tra chi si è indignato per questo cambiamento. Anche Riccardo De Corato, l'assessore regionale alla Sicurezza, ha affermato:

Noi togliamo la carne di suino nelle mense ai nostri figli, mentre in cambio loro umiliano e trattano come se fossero oggetti di loro proprietà le donne. 

Insomma, questo cambiamento ha sollevato un vero e proprio polverone! Tu invece che ne pensi di tutto questo?

Non dimenticarti di condividere il post con gli amici e di esprimere la tua opinione nei commenti!

LEGGETE ANCHE: "Andate a lavorare!": capotreno donna caccia migranti senza biglietto