“Ladri di bambini in un furgone!”: allarme tra i genitori in provincia di Napoli

Notizie

October 15, 2018 14:34 By Fabiosa

In questi giorni la notizia di bambini rapiti in un furgone rimbalza sui social e nei gruppi Whatsapp facendo allarmare tutti i genitori in provincia di Napoli.

Si tratta di una vera e propria psicosi che circola sui social dove sono state diffuse anche delle foto della "rapitrice di bambini".

A Nord di Napoli e nell'area vesuviana le voci di un furgone che si aggira con a bordo una donna o una coppia intenzionata a rapire i bambini si sono sparse a macchia d'olio.

Svariati messaggi vocali che segnalano tentativi di rapimento sono passati di telefono in telefono, finendo sui gruppi cittadini. Il sindaco di Pollena Trocchia, Carlo Esposito, è stato costretto a tranquillizzare tutti facendo una smentita ufficiale. 

Nessuna denuncia, infatti, è stata presentata alle forze dell’ordine e nessun furgone sarebbe stato avvistato.

Anche il sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto, ha cercato di tranquillizzare i cittadini smentendo la notizia.

A Giugliano, invece, a causa di questa notizia falsa, un giovane disabile che camminava all'esterno di una scuola elementare con un cellulare in mano ha rischiato il linciaggio. I genitori allarmati hanno pensato che fosse in cerca di bambini da rapire e da fotografare. 

Anche la donna il cui volto è comparso su WhatsApp e che è stata accusata di rapimenti di minori e casi di pedofilia, è di Arzano, e non ha niente a che vedere con le accuse infamanti che le sono attribuite.

I responsabili di questa fake news potrebbero rischiare accuse di diffamazione a calunnia!

Non dimenticarti di condividere questo post su Facebook per tranquillizzare e far sapere a tutti i genitori che si tratta di una notizia falsa!

LEGGETE ANCHE: La polizia mette in guardia i genitori: ai bambini possono essere offerti stupefacenti che somigliano a caramelle