Meteo: pessime notizie, in arrivo una settimana con colpi di scena! Pioggia, neve e clima gelido

L'ultimo weekend di Novembre è stato caratterizzato da un tempo abbastanza burrascoso e questa settimana potrebbe non essere da meno!

Durante il fine settimana appena concluso il nostro Paese è stato colpito da un ciclone responsabile dell'instabilità climatica. 

Come riporta Il Meteo, questo profondo vortice ciclonico, infatti, è ancora in azione e porta con sé numerosi guai! Nella giornata di Lunedì 26 porterà forti piogge su Calabria, Sicilia occidentale, Salento e Sardegna. 

Sardegna sarà attaccata da forti venti burrascosi che successivamente si estenderanno anche sulle coste tirreniche di Sicilia, Campania e Calabria. Durante la sera e tutta la notte questi settori saranno colpiti da forti temporali con la possibilità di trombe marine e possibili mareggiate lungo i litorali esposti.

Anche la giornata di Martedì 27 sarà caratterizzata da un intenso maltempo con precipitazioni frequenti sulle regioni meridionali, sulla Sardegna e sull'Emilia Romagna; sul basso Tirreno, invece, non si escludono dei locali nubifragi.

La neve imbiancherà le Alpi dai 4/600 metri e dai 1100 metri, invece, gli Appennini centrali. Il resto del Paese potrà godere di un clima perlopiù soleggiato e asciutto.

Tra la giornata di Mercoledì 28 e di Giovedì 29 il tempo migliorerà salvo per occasionali precipitazioni su Marche, Abruzzo, Puglia, Molise e sulla Sicilia settentrionale.

Nella giornata di Venerdì una nuova perturbazione atlantica minaccerà l'Italia con piogge al Nord Ovest, sulla Sardegna occidentale e anche sulle regioni centrali peninsulari. 

Dopo la giornata di Mercoledì ci attende una svolta dal punto di vista termico. Le temperature, infatti, scenderanno in maniera brusca con valori termici molto freddi al Centro-Nord, con minime vicine allo zero e con massime non oltre i 9/10°C.

LEGGETE ANCHE: Attenzione! Allarme Influenza: il virus inizia a mietere vittime, 185mila gli italiani colpiti

Insomma, ci attendono giornate piuttosto difficili dal punto di vista meteo, sei pronto?

Non dimenticarti di condividere le previsioni meteo anche con i tuoi amici e cari su Facebook!