Treviso, terrore in tangenziale: bus a metano in fiamme

Paura in tangenziale a Treviso dove un autobus della Mom, azienda di trasporto, ha preso fuoco poco prima dell'uscita "Aeroporto".

È successo nella mattinata di mercoledì 3 ottobre e il traffico nella zona è andato completamente in tilt. Il bus era alimentato a metano e sono servite ben 4 squadre dei vigili del fuoco per spegnere le fiamme.

I vigili hanno anche messo in sicurezza l’area, per evitare che ci fossero conseguenze per gli automobilisti.

Fortunatamente a bordo del mezzo non c'era nessuna persona, solo l'autista che ha subito accostato chiamando i soccorsi quando si è accorto che qualcosa non andava.

Mobilità di Marca ha informato che il mezzo era partito dal deposito di Treviso a vuoto.

Entrava in servizio alle 7,10 a Paese Villa come corsa di rinforzo diretta a Treviso, avrebbe effettuato due servizi nell’ora di punta per poi rientrare in deposito.

Giunto all’altezza di San Giuseppe, l’autista si è accorto del fumo ed è sceso tentando con l'estintore in dotazione di arginare le fiamme, ma non è stato possibile. Allertati i soccorsi sono giunti rapidamente sul posto. L’autista è illeso.

Non sono note ancora le cause dell’incendio. Per fortuna è finito tutto bene!

Non dimenticarti di condividere la notizia con i tuoi amici su Facebook!

LEGGETE ANCHE: Un pitbull eroe aiuta a soccorrere una famiglia in un incendio in casa e salva una bambina di sette mesi

Raccommandiamo