Due insegnanti hanno punito crudelmente una bambina di un anno e mezzo all’asilo nido!

Notizie

May 25, 2018 11:41 By Fabiosa

La mamma di una bambina di un anno e mezzo si è arrabbiata dopo che le sue scarpe fossero fissate alle gambe con nastro adesivo dalle maestre dell’asilo nido.

Syda Productions / Shutterstock.com

La figlia di Jessica Hayes ha vissuto una brutta esperienza all’asilo nido ubicati in Carolina del Nord negli Stati Uniti a causa dell’impazienza e mancanza di responsabilità delle insegnanti. Il nastro era così stretto che ha lasciato lividi e altri segni sui piedi della bambina.

La mamma Jessica ha postato alcune immagini inquietanti sui social media della figlia con le sue piccole scarpe rosa fissate alla caviglia con il nastro. A quanto pare, una delle insegnanti era molto arrabbiata dal fatto che la bambina stesse imparando a togliersi le scarpe, motivo per cui ha preso quella pessima decisione. Purtroppo, la figlia di Jessica è molto piccola e non era in grado di dire nulla.

Niente silenzio. Jessica ha deciso di parlare subito con il direttore dell’asilo, Maehsell Marley, che ha detto, però, di essere davvero disturbata dall’incidente e di non accettare qualsiasi pratica che possa fare del male ai bambini.

"Abbiamo un gruppo eccezionale di insegnanti che fanno lo sforzo per soddisfare le aspettative quotidiane dei genitori e dei bambini che ci sono affidati.” -poi continua la signora Marley- "Pertanto, ciò che è accaduto nell’incidente con le scarpe non rappresenta chi siamo”.

Il post di Jessica è stato anche visto da altri genitori, quindi, poche ore dopo un genitore ha commentato su Facebook che la stessa cosa era successa a sua figlia nella stessa giornata all’asilo, ma che la scuola aveva fatto fronte al problema rapidamente.

Altri commenti dei genitori sono arrivati subito:

Non ci sono scuse per quanto è accaduto.

Io lavoro nell’assistenza all’infanzia e questo non va bene. Non tenertelo per te e non fare finta di niente.

La mamma sconvolta dalla situazione ha sostenuto che ha reso pubblica la situazione della bambina per incoraggiare altri genitori a parlare di situazioni del genere che, disgraziatamente, accadono spesso in questi centri. Poi, ha aggiunto che l’ha fatto per rendere altri genitori consapevoli dell’importanza di stare attenti alle persone che si prendono cura dei loro bambini non solo all’asilo nido ma anche in altri posti e persone come le babysitter domicilio.

Anche ha raccontato che sua figlia è tornata all’asilo nido il giorno dopo l’incidente ed il resto della settimana visto che Jessica è sicura che non accadrà ancora qualcosa del genere perché la situazione ha sensibilizzato tutti.

Due membri dello staff dell’asilo nido Pleasant Hill sono state licenziate a causa dell’incidente.

LEGGETE ANCHE: Una terribile tragedia ha causato due morti e vari feriti dopo lo scontro tra uno scuolabus di bambini della quinta elementare e un camion della spazzatura nel New Jersey