In India un bambino cade da una scala mobile mentre la mamma si scatta un selfie

In India un bambino di 10 mesi è stato dichiarato morto dopo essere scivolato dalle braccia della mamma mentre lei ed il suo marito scattavano un selfie sulle scale mobili.

La tragedia ha avuto luogo in un centro commerciale a Sri Ganganagar in India giovedì 10 maggio. Dopo di aver portato il bambino da una clinica vicina per un controllo di routine, i genitori avevano deciso di visitare il centro commerciale ubicato nella regione nord-occidentale del Rajasthan.

Le telecamere a circuito chiuso hanno filmato l’incidente accaduto circa mezzogiorno, nel quale si può vedere chiaramente innanzitutto come la coppia scatta un selfie su una passerella accanto ad una scala mobile. La mamma, vestita di arancione, teneva tra le braccia il figlio.

Nel video riusciamo a vedere che la coppia se n’è andata e solo poco dopo è apparsa un’altra volta. Entrambi i genitori hanno salito sulla scala mobile per raggiungere il piano superiore. Alcuni testimoni hanno detto che il marito aveva chiesto alla moglie di scattarsi un selfie  insieme mentre si trovavano sulla scala, motivo per cui la donna ha perso l’equilibrio. Come conseguenza, il bambino è caduto da un’altezza di circa tre piani.

Il bambino è stato trovato sdraiato a terra, ma alcuni sostengono che è morto poco prima quando si è colpito la testa con la ringhiera. Poi, è caduto attraverso lo spazio vuoto.

I video mostrano che i genitori reagiscono in stato di shock e orrore mentre cercano di guardare il bambino dalla ringhiera. Purtroppo, il bambino è morto immediatamente. La polizia ha dichiarato che si tratta di un evidente incidente. La coppia non intraprenderà azioni legali.

Questa non è la prima volta che un incidente del genere accade in India. Infatti, sembra essere molto più comune di quanto possiamo immaginare. A gennaio, un uomo è stato investito da un treno in arrivo mentre lui cercava di scattarsi un selfie vicino ai binari ferroviari. Per fortuna, l’uomo è sopravvissuto, ma ha dovuto pagare una multa di 500 rupie.

Infatti, uno studio condotto dai ricercatori della Carnegie Mellon University ha rivelato che India ha il più alto numero di morti al mondo legati ai selfie. Solo tra il 2014 ed il 2016 circa 127 persone sono morte.

Nel 2016 il governo federale ha chiesto agli stati di garantire che ci fossero segnali di segnali di pericolo nei punti turistici ritenuti pericolosi per gli amanti dei selfie.

LEGGETE ANCHE: Un ragazzo scatta selfie tutti i giorni a partire dai dodici anni fino al giorno del suo matrimonio. Poi, crea un video

Fonte: IndiaTV / YouTube

Raccommandiamo