Gerry Scotti sorprende: battuta al veleno sul discorso di Sergio Mattarella

Notizie

February 8, 2019 11:59 By Fabiosa

Gerry Scotti esordisce con uno sfogo inusuale durante un episodio di Chi vuole essere milionario. Sappiamo bene che la carriera del mitico presentatore si è sviluppata principalmente sulle reti Mediaset.

LEGGETE ANCHE: “C'era da diventar matti!”: Gerry Scotti confessa il piccante episodio con la Hunziker!

Questa  costanza nella sua carriera deve avere creato nel presentatore un fortissimo senso di appartenenza verso il network televisivo, tanto che il presentatore ha fatto una esternazione durante uno dei suoi episodi che non è passata inosservata.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Gerry Scotti (@gerryscotti) on

LEGGETE ANCHE: Gerry Scotti: ecco cosa lo ha aiutato a superare la depressione dopo la fine del suo matrimonio

Proprio durante una puntata di Chi vuol essere milionario, Gerry Scotti ha approfittato di una domanda riguardante il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e sul suo ultimo discorso di fine anno per fare una precisazione.

LEGGETE ANCHE: Gerry Scotti costretto a lasciare l'Italia: la drastica decisione che spiazza i fan

Il presentatore ha voluto puntualizzare come il discorso del Capo dello Stato venga trasmesso anche su Canale Cinque ma che la gente preferisca, secondo Gerry Scotti ‘inspiegabilmente’ guardarlo sulla rete nazionale anzichè sulla rete privata.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Gerry Scotti (@gerryscotti) on

Ha poi proseguito lanciandosi in un discorso un pò fuori luogo sulla gratuità della rete Mediaset che non costa soldi ai contribuenti. Insomma, pare proprio che Mister Scotti avesse qualche sassolino nella scarpa e che abbia voluto cogliere l’occasione per fare delle precisazioni a lui care.

Lo sfogo inusuale non è passato inosservato e proprio nei giorni in cui la rete reclama a gran voce un Sanremo condotto da Gerry Scotti. A questo punto vorremmo sapere se il conduttore accetterebbe mai di lavorare per mamma Rai.