Federica Panicucci racconta la malattia e la scomparsa del padre anni fa

NOTIZIE SULLE CELEBRITÀ

"Non credo che supererò mai questa cosa:" Federica Panicucci racconta il dolore per la malattia e la scomparsa del padre anni fa

Date February 11, 2020 17:56

Federica Panicucci è una conduttrice che è riuscita a conquistare il cuore dei suoi telespettatori con l'amatissimo programma Mattino Cinque.

La biondissima presentatrice, però, dietro al suo sorriso nasconde un forte dolore. In un'intervista rilasciata nel salotto di Silvia Toffanin a Verissimo nel 2018, ha parlato del dolore più grande della sua vita.

Infatti, ha perso suo padre Edoardo nel 2016 in seguito ad un tumore. Negli studi di Verissimo, Federica, parlando di questa dolorosa perdita, aveva sottolineato lo strazio.

Il cancro che se l’è portato via in tre mesi. Non mi sono ancora ripresa, non credo che supererò mai questa cosa, non riesco ancora a parlarne perché mio padre era un uomo straordinario e mi manca moltissimo. A volte mi viene ancora l’istinto di chiamarlo al telefono.

In lacrime, ha proseguito:

In tutto questo dolore però ho ricevuto un regalo. Nei suoi ultimi mesi di vita ho avuto modo di dirgli tutto, di non lasciare nulla di non detto e questo mi consola. Lui aveva una cartellina con tutti i ritagli di giornale fin dai miei esordi e non si perdeva una puntata di Mattino Cinque, ogni mattina alle 8 mi mandava un messaggio e io quel messaggio lo aspetto ancora.

Spesso la Panicucci ricorda il suo adorato padre con dediche dolcissime pubblicate sui social.

Parole piene di amore che hanno commosso tutti i suoi fan.

Anche Eleonora Pedron ha perso il padre e la sorella

L'ex Miss Italia veneta ha subìto una perdita altrettanto grave, quella del padre e della sorella in due tremendi incidenti stradali.

La 37enne ha trovato la forza di andare avanti grazie all'aiuto della madre, e ha affermato di sentire la presenza dei due defunti sempre accanto a lei, come se fossero due angeli custodi.

La perdita di un genitore è un evento estremamente tragico, un lutto difficile da elaborare. Non lasciatevi abbattere dalla tristezza: prendetevi del tempo per metabolizzare la scomparsa, confidate i vostri sentimenti alle persone care e non temere di rivolgervi ad un terapeuta

Lasciate un commento e condividete il post anche con gli amici.

LEGGETE ANCHE: Apprensione per Carolyn Smith dopo il malore dei giorni scorsi: la coreografa sottoposta all'esame del coronavirus