Lorenzo Crespi dopo anni di silenzio torna a parlare del padre: ''Mio padre è un mostro''. Il dramma dell'attore raccontato qualche anno fa

DIVERTIMENTO

Lorenzo Crespi dopo anni di silenzio torna a parlare del padre: ''Mio padre è un mostro''. Il dramma dell'attore raccontato qualche anno fa

Data 27 dicembre 2019

Lorenzo Crespi è stata davvero sulla cresta dell'onda per molti anni, ma inaspettatamente, quando la sua carriera era all'apice, ha subito un fortissimo tracollo.

L'attore caduto in disgrazia, come vi abbiamo raccontato, ha deciso per la chiusura totale dei suoi profili social, un gesto questo, già accompagnato da una vulcanica invettiva contro Barbarella e l'emittente Rai. Tuttavia, Il Sussidiario è riuscito, prima della chiusura dei profili, a narrare la cronaca delle escandescenze di Crespi, e delle sue accuse nei confronti dei genitori che non ci sono più.

Lorenzo ha parole molto dure per entrambi i genitori, ma con suo padre in particolare, infatti nelle sue parole si nota molto astio.

Mio padre era un essere schifoso, un mostro, talmente infame da non voler neanche sapere neanche dove sia seppellito… è morto da 5 anni… e non avrà mai il mio perdono… la morte non cambia il male fatto.

Crespi aggiunge di essere stato temprato dalla durezza della vita a rimanere impassibile di fronte ai nemici, e uno di questi era appunto il suo genitore. Il motivo di tanto rancore non è meglio specificato ma dalle parole scritte da Lorenzo si può intuire chiaro il profondo disagio esistenziale nel quale versa da qualche tempo a questa parte:

Quando i genitori… Ricordati che ti ho messo al mondo… e chi c**** te lo ha chiesto???… prima di mettere al mondo i figli… bisogna imparare ed essere pronti a fare i genitori!

L'ormai ex attore non si risparmia, e rincara la dose con ulteriori parole.

Bisogna essere duri, senza perdere la tenerezza…

Forse il papà di Lorenzo non è riuscito ad essere un genitore fermo ma al contempo tenero riuscendo ad essere solo troppo duro? Dopotutto Lorenzo non è la prima volta che inveisce contro qualcuno, anzi è solito dimostrare un bel caratterino fumantino. Secondo te questo sfogo è troppo duro e offensivo? Lasciaci il tuo commento e condividi il post con gli amici!