In lacrime, Vladimir Luxuria parla della separazione forzata da suo figlio

STILE DI VITA

"Ho pianto tutta la notte:" in lacrime, Vladimir Luxuria parla della separazione forzata dal figlio che avrebbe voluto adottare

Date November 4, 2019 14:47

Nonostante la sua stravaganza, Vladimir Luxuria è un personaggio molto amato e rispettato dagli spettatori televisivi.

Sempre in prima linea con consigli di buon senso, come dimostrato anche durante i contesti più bizzarri e trash della tv, (ad esempio, il "Grande Fratello", o "Live non è la D'Urso"), Vlady non ha avuto certo una vita facilissima.

E tutt'ora, una parte importantissima della sua vita rimane frustrata e dolorosamente muta.

Durante una toccante intervista andata in onda a "Domenica In", Luxuria ha confessato a Mara Venier di non poter assolutamente realizzare il suo grande sogno di genitorialità. Naturalmente, non si riferiva ad un concepimento naturale, ma alla possibilità di adottare.

Sull'orlo delle lacrime, l'ex politica ha raccontato del bambino che le ha rubato il cuore in Mozambico e che avrebbe voluto portare con sé in Italia per poterlo adottare:

Non ci avrei pensato due volte, ma questo non è stato possibile.

La notte prima della partenza è stata per lei moto dolorosa:

Quella sera mi sono chiusa in camera e ho pianto tutta la notte.

Per una questione di leggi molto rigide, infatti, Vlady non ha avuto altra scelta che adottarlo a distanza:

Quello che ho potuto fare è continuare a capire come stava e inviare a lui dei soldi tramite le associazioni di adozione a distanza.

E chissà che in un futuro non troppo lontano il bimbo non possa raggiungere la sua mamma adottiva! Tu cosa ne pensi della sua scelta? Lasciaci il tuo commento e condividi la confessione con gli amici!

LEGGETE ANCHE: "Un fenomeno da baraccone:" la figlia di Maria Monsè pesantemente insultata sui social per aver difeso la madre