Lucrezia Lante della Rovere ricorda i contrasti sulle nozze con Marina Ripa di Meana

NOTIZIE SULLE CELEBRITÀ

Grande commozione per Lucrezia Lante della Rovere in diretta: il triste ricordo dei contrasti sulle nozze con Marina Ripa di Meana

Date October 30, 2019 13:21

Lucrezia Lante Della Rovere è uno dei volti noti del cinema italiano, ma non solo. Proveniente da una famiglia aristocratica, ha frequentato i salotti mondani assieme alla madre, Marina Ripa di Meana.

E proprio della madre, scomparsa nel 2018, ha parlato nel salotto di Silvia Toffanin.

Il mancato matrimonio

Lucrezia, testa calda come la sua genitrice, ha avuto figli in giovane età. A soli ventun'anni, ha incontrato Giovanni Malagò - allora 28enne - e ha dato alla luce due gemelle, Vittoria e Ludovica. Quest'ultima, l'ha resa nonna nel 2019.

Con Malagò, l'amore è terminato dopo quattro anni. Lucrezia ha spiegato:

Non ho mai avuto il sogno del vestito bianco o del matrimonio. Mia mamma, invece, recitava la parte della donna moderna ma volle invece da me e Giovanni una promessa di matrimonio.

Ha ricordato anche un particolare aneddoto. La madre Marina era così determinata a farli convolare a nozze, che li ha invitati per discuterne. In quell'occasione, ha fatto trovare loro un ospite speciale, Bettino Craxi, amico di famiglia e allora Presidente del Consiglio.

Una mossa per mettere chiaramente all'angolo i due giovani innamorati.

Ma quell'episodio ha scatenato in Ludovica un terribile di ribellione nei confronti delle figure di potere.

Il rapporto con mamma Marina Ripa Di Meana

In ogni caso, nell'intervista non sono mancate le dichiarazioni commosse riguardanti la relazione con questa figura materna:

Mia madre è stata la mia famiglia. Lei è cresciuta insieme a me e noi due eravamo legatissime.

E a proposito della scoperta che sarebbe diventata nonna per la seconda volta, ha affermato:

Questa notizia meravigliosa la dedico a mia mamma.

Lucrezia non riesce a pensare alla mamma al passato. E' ancora troppo viva nella sua memoria. Ha ancora chiara nella mente l'immagine della mamma che scriveva la lista di cose che avrebbe voluto fare prima di morire.

Questo cancro mi sta consumando ma non voglio morire, ci sono troppe cose che voglio ancora fare.

Alla fine, Lucrezia non si è mai sposata e ha raccontato di avvertire dentro di sé un senso di fedeltà verso quello che lei ha sempre sentito come la sua prima vera famiglia.

Non ho avuto altri figli anche se ne avrei voluti. Spero che le mie figlie mi regalino tanti nipoti. Vorrei una famiglia numerosa.

Una donna bella ed elegante che ha sempre conservato un'immagine sobria e riservata, molto lontana da quella provocatoria della mamma Marina.

Voi preferite la riservatezza di Lucrezia o siete nostalgiche dell’eccentricità di Marina Ripa di Meana? Scrivete la vostra nei nostri commenti.

LEGGETE ANCHE: Francesca Fialdini 'attacca' le donne che desiderano dei figli: le dichiarazioni scatenano la bufera