Walter Nudo rompe il silenzio sul malore che lo ha colpito negli Stati Uniti

NOTIZIE SULLE CELEBRITÀ

"Ho pensato che stessi morendo:" Walter Nudo rompe il silenzio sul grave malore che lo ha colpito negli Stati Uniti

Data 14 novembre 2019

Nell'aprile del 2019, Walter Nudo ha fatto preoccupare moltissimo tutti i suoi fans a causa di un forte ed improvviso malore.

Per un mese, tutti sono rimasti con il fiato sospeso, finché il vincitore del Grande Fratello Vip 2018 non ha deciso di raccontare i dettagli più inquietanti della sua peripezia. E fare anche qualche rivelazione coraggiosa.

Le ragioni del malore di Walter Nudo

Walter si è affidato alle pagine di Chi e ha raccontato tutto fin dal principio, come riporta lo stesso Parpiglia, che ha raccolto le sue parole:

Ero a Los Angeles, in albergo. Mi sono svegliato nel letto fradicio di sudore. Avevo freddo, ma sudavo. Il letto era completamente bagnato. Volevo chiamare aiuto, ma dalla bocca uscivano solo suoni distorti. Ho pensato “sto morendo”.

Quando gli è stata comunicata la diagnosi, un'ischemia al cervelletto, si è reso conto della gravità della situazione:

Improvvisamente ho perso la coordinazione e l'equilibrio. In pochi secondi ho perso il venti per cento del controllo del corpo. La mano sinistra non seguiva i comandi del cervello.

E ha continuato:

Nausea e sudore freddo aumentavano. E intanto sentivo i medici che parlavano, parlavano... e io ero solo. Il primo istinto è stato quello di scappare. L'ho fatto, e sono stato un incosciente, ma mi sono salvato la vita.

Walter sentiva di stare correndo un serio rischio, e non voleva “finire” così lontano dalla sua terra e dai suoi affetti:

Ho subito pensato che dovevo scappare. In America ero solo . Volevo tornare in Italia, dai miei affetti, dalla gente che mi vuole bene. Così ho mentito ai medici e mi sono imbarcato. Quando l'aereo si è staccato da terra ho ricominciato a sudare e a tremare.

La presenza di Fabrizio Frizzi

Ma le rivelazioni non sono finite, perché Walter ha sentito davvero la presenza di una persona speciale in quei momenti di crisi profonda:

Non so perché, ma in questa circostanza ho setito molto vicino Fabrizio Frizzi. Io credo in queste cose

Poi, ha confidato per la prima volta un episodio con Fabrizio:

Ricordo che quando Fabrizio stava male, all'inizio della sua malattia, gli ho inviato un messaggio. Lui mi ha risposto dopo tre mesi, ma questo gesto mi ha fatto sentire importante. Ho sentito Fabrizio dentro quella risposta e l'ho sentito ancora in questa situazione.

La terribile diagnosi

Alla fine, il povero attore ha dovuto fare i conti con una scoperta inquietante: una malformazione cardiaca che gli stava costando la vita.

I medici mi hanno detto che avevo un buco nel cuore. Quando ho capito che la sonda usata dai medici stava entrando nel mio cuore per ripararlo, sono scoppiato a piangere.

Nonostante tutto, ha dimostrato di avere il cuore grande e coraggioso di un leone, che rischia tutto per seguire i suoi sentimenti più intimi e importanti. Una testimonianza commuovente e dolorosa, non trovi?

Lasciaci il tuo commento per Walter e condividi le sue parole con gli amici!

LEGGETE ANCHE: Preoccupazione per Romina Power, operata d'urgenza in ospedale. La figlia: "Sii forte"