I cinque trucchetti degli esperti su come ottimizzare l’uso dello shampoo secco!

Avete mai sentito parlare dello shampoo secco? Se la vostra risposta è negativa, in questo articolo vi spieghiamo che cos’è lo shampoo secco, i propri vantaggi e il metodo dell’uso.

Una volta provato, non c’è la via di fuga! Secondo noi, lo shampoo secco è una sorta di “salvagente” per le persone che non sono abituate a lavare spesso i capelli perché hanno a disposizione una quantità limitata di tempo e, di conseguenza, sono costrette a fare tutto in fretta.  

Knot Me Pretty / YouTube

In poche parole, lo shampoo secco è un prodotto che assomiglia un po’ alla lacca per capelli, ma, grazie alla propria composizione provoca una reazione chimica che riesce a pulire e lavare i capelli senza “aggiunta d’acqua”! Siete incuriositi?

Knot Me Pretty / YouTube

Ecco i cinque trucchetti che vi aiuteranno a risparmiare tempo prezioso e vi daranno delle indicazioni giuste su come sfruttare lo shampoo secco.  

1. Se avete i capelli fini, è meglio scegliere lo shampoo secco nel formato aerosol/spray. Grazie alla sua composizione questo tipo di shampoo darà volume ai vostri capelli e riuscirà a prolungare “la vita” della piega! Per avere un effetto migliore è necessario trattare i capelli (dalle radici a metà lunghezza) con spray ciocca per ciocca, lasciarlo agire per qualche minuto e poi passare con una spazzola o un phon.

Knot Me Pretty / YouTube

2. La distanza giusta da effettuare l’applicazione dello shampoo è di circa 15-20 centimetri. Altrimenti non riuscirete ad applicare uniformemente il prodotto, anzi, “riuscirete a” sporcare i capelli!

Knot Me Pretty / YouTube

Knot Me Pretty / YouTube

3. Se la pelle della vostra testa è abbastanza grassa, si consiglia di usare lo shampoo secco in polvere. La polvere è in grado di assorbire oleosità e sebo nel miglior modo possibile rispetto alla propria alternativa in spray.

B R I / YouTube

B R I / YouTube

4. Un altro vantaggio dello shampoo secco in polvere è che esso riesce ad assorbire il sudore dopo qualche attività fisica. Il metodo dell’uso è uguale: si applica il prodotto sezione per sezione sulle radici e poi si dà un colpo di asciugacapelli per fissare l’effetto desiderato.

B R I / YouTube

B R I / YouTube

5. Se avete l’intenzione di fissare la vostra piega “per secoli”, i hairstylist consigliano di dare la preferenza ad uno spray texturizzante secco. Il metodo dell’uso è il seguente: si applica il prodotto sulle radici e poi si scuote con le dita (in questo caso particolare potete vaporizzare uno spray anche sulle punte dei capelli).

Sephora / YouTube

Sephora / YouTube

Nonostante tutti i vantaggi, lo shampoo secco non è in grado di sostituire lo shampoo classico. Si consiglia di utilizzarlo nel caso di urgenza oppure di estrema necessità!

Vi avvisiamo che i capelli vanno lavati almeno 2 volte alla settimana per prevenire problemi legati sia alla pelle della testa che alla salute dei capelli!

Fateci sapere se volete provare personalmente questa meraviglia!

Fonte: Knott Me Pretty / YouTube, B R I / YouTube, Sephora / YouTube

LEGGETE ANCHE: Alcuni consigli per prendersi cura dei capelli tinti

Raccommandiamo