Modi efficaci per pulire i mobili imbottiti di casa

Trucchetti

December 29, 2017 13:35 By Fabiosa

Non possiamo che essere d’accordo sul fatto che sia quasi impossibile immaginare gli interni di un appartamento qualsiasi senza un divano o le poltrone. La bella tappezzeria dai colori chiari non è sempre pratica nella vita di tutti i giorni, dal momento che si sporca facilmente e richiede una pulizia frequente. Sebbene non così spesso, anche i mobili scuri richiedono una pulizia regolare. Per aiutarvi a mantenere freschi e puliti divani e poltrone, abbiamo preparato per voi alcuni consigli.

Andrey_Popov / Shutterstock.com

Regole generali

1. Ripulite la superficie dalla polvere

Potete usare un aspirapolvere tradizionale oppure uno che lavi per togliere la polvere dai vostri divani. Potete anche coprirli con un vecchio lenzuolo impregnato di una speciale soluzione (un cucchiaio di aceto di vino per un litro di acqua) e picchiettare con uno spolverino. Tutta la polvere rimarrà sul panno inumidito e poi sarà semplice da rimuovere. Potete anche utilizzare un pulitore a vapore per eliminare le piccole macchie e i germi.

2. Testate il vostro detergente per il bucato

Alcuni smacchiatori possono avere una composizione dannosa o lasciare macchie sui tessuti. Pertanto, prima di utilizzare un prodotto per la pulizia dei vostri divani, vi consigliamo di testarlo per evitare che li danneggi.

3. Usate coperture rimovibili

Se usate dei copridivano rimovibili, vi basterà lavarli in lavatrice o a mano.

4. Chiamare uno specialista

Se avete paura di rovinare l’aspetto dei vostri mobili imbottiti, potete sempre contattare uno specialista della pulizia di questi arredi.

Cura diversa per ogni tipo di tappezzeria

I diversi mobili imbottiti necessitano di cura e metodi di pulizia differenti. Se non volete danneggiarli, seguite alcune regole generali.

Freer / Shutterstock.com

1. Pelle vera ed ecopelle

È sufficiente utilizzare un panno inumidito per questo tipo di tappezzeria. Dopo aver pulito la superficie, asciugate l’eccesso d'acqua con un tovagliolo asciutto. Per lucidare il materiale, potete passarci sopra dei bianchi d’uovo sbattuti. Solo assicuratevi di rimuovere i resti con un tovagliolo!

2. Tessuto felpato e velluto

Per evitare di danneggiare i vostri divani, strofinateli con un panno asciutto in direzione del pelo. Per togliere la polvere da questi tessuti, copriteli con un lenzuolo e passateci l’aspirapolvere.

3. Camoscio e nabuk

I divani in camoscio e nabuk andrebbero puliti con una spazzola speciale disegnata appositamente per questi materiali. Non dovete mai usare prodotti a base di olio, per non danneggiare la tappezzeria.

4. Velour

Africa Studio / Shutterstock.com

Bisogna seguire due passaggi per pulire un divano di velour. Per prima cosa passate un panno asciutto, poi potete utilizzare una soluzione di sapone leggera. Infine, assicuratevi di asciugare l’umidità residua con un tovagliolo.

5. Fibre sintetiche

Gli esperti consigliano di utilizzare acqua calda per pulire i mobili imbottiti con materiali sintetici.

Se vi prendete la giusta cura dei vostri mobili, vi serviranno molto più a lungo di quanto pensiate. Ricorrete a metodi di pulizia appropriati per ciascun tipo di materiale e i vostri divani e poltrone appariranno come nuovi!