5 esami medici obbligatori per le donne oltre i 40 anni

Salute e Stile di vita

Sappiamo che quasi tutte le malattie sono molto più facili da prevenire che da curare. Tuttavia, la stragrande maggioranza della popolazione non pensa alle misure preventive e le persone sono abituate ad affidarsi alle cure mediche solo in situazioni estreme. Questo approccio è fondamentalmente sbagliato. Con l'età, i nostri organi e sistemi subiscono dei cambiamenti che possono creare predisposizione ad alcune malattie; inoltre possono manifestarsi anche dei fattori genetici. Gli esami medici sono il modo migliore per monitorare la tua salute. Diamo un'occhiata ai 5 esami più importanti ai quali dovrebbero sottoporsi tutte le donne.

1. Screening per il cancro del collo dell'utero

Iryna Inshyna / Shutterstock.com

Il cancro del collo dell'utero è una neoplasia maligna che colpisce le donne soprattutto nella terza età. Se la malattia viene rilevata al quarto stadio, il tasso di sopravvivenza a 5 anni è solo del 7,8%. Secondo le statistiche dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, il 30-50% dei tumori potrebbe essere prevenuto grazie agli esami preventivi. Per lo screening del cancro del collo dell'utero viene utilizzato il test di Papanicolaou (Pap test), che consente di rilevare i cambiamenti precancerosi nell'epitelio cervicale. Si consiglia a tutte le ragazze e alle donne di età compresa tra 21 e 65 anni di sottoporsi a questo esame ogni 3 anni.

2. Screening per il cancro al seno

Il tumore al seno è la forma più comune di neoplasia nelle donne. Secondo le stime dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, ogni anno si registra circa 1 milione di nuovi casi. La causa principale della malattia è la mancanza di equilibrio fra gli ormoni sessuali. Il cancro al seno può colpire le donne a quasi tutte le età (da 13 a 90 anni). Alle donne di età superiore ai 40 anni si consiglia di sottoporsi a una mammografia annuale (esame ai raggi X che consente di rilevare i cambiamenti precancerosi). Ciò consente di ridurre significativamente la probabilità della transizione della malattia a uno stadio avanzato.

3. Misurazione della pressione arteriosa

Peerayot / Shutterstock.com

La misurazione della pressione arteriosa è una procedura di routine che ogni persona dovrebbe essere capace di fare. Secondo i criteri moderni, i valori sopra 120/80 mmHg indicano ipertensione arteriosa e richiedono una correzione dello stile di vita e un rigoroso controllo medico. L'ipertensione arteriosa è uno dei principali fattori di rischio di infarto, ictus, insufficienza cardiaca, danno renale e declino cognitivo. Devi monitorare la pressione sanguigna almeno una volta all'anno.

4. Determinazione dei livelli di glucosio nel sangue

Kwangmoozaa / Shutterstock.com

Non a caso il diabete mellito è considerato l'epidemia non infettiva del XXI secolo (secondo le statistiche dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, l'8-10% della popolazione mondiale soffre di questa patologia). È una malattia grave che peggiora significativamente la qualità della vita, porta a disabilità e persino alla morte. Stabilire la glicemia (i livelli di glucosio nel sangue) consente di diagnosticare la predisposizione di una persona al diabete mellito o la presenza della malattia. È necessario effettuare quest'esame una volta all'anno. Se sei a rischio di diabete, devi consultare un endocrinologo e seguire tutte le sue raccomandazioni.

5. Check-up malattie sessualmente trasmissibili

Il pericolo di queste malattie consiste nel fatto che per un lungo periodo di tempo possono essere asintomatiche e poi manifestarsi improvvisamente in forma grave. Tra queste, di principale importanza sociale e medica sono la sifilide, la gonorrea, la clamidia, l'epatite B e C e, naturalmente, l'infezione da HIV. È stato accertato che oltre 3 milioni di persone muoiono ogni anno a causa di complicazioni legate alle malattie sessualmente trasmissibili. Se hai una vita sessuale attiva, effettua il check-up per queste malattie una volta all'anno.

Ricordati che gli esami preventivi fatti regolarmente sono la chiave di un futuro sano!

Fonte: WebmdPrevention


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Non utilizzare automedicazioni e, in ogni caso, consultare sempre un professionista sanitario qualificato prima di utilizzare qualsiasi informazione presentata nell'articolo. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni che possano risultare dall'utilizzo delle informazioni fornite in questo articolo.

Raccommandiamo