Come rimuovere velocemente lo sporco ostinato dalle pentole in acciaio inox in modo che brillino

Trucchetti

February 15, 2018 17:12 By Fabiosa

L'acciaio inossidabile è bello. Si entra nel bagno ed è tutto scintillante. Si entra in cucina, e le pentole sembrano nuove. È bellissimo da guardare. Ma fa fare tanta fatica alle casalinghe.

Care lettrici, voi sapete bene quanto sia difficile da tenere pulita questa bellezza. Ci affrettiamo ad aiutarvi. Abbiamo scelto i rimedi che richiedono il minimo sforzo e costano poco, ma dal risultato meraviglioso.

Indossate i guanti e mettetevi al lavoro.

Calcare

Ismail Sadiron / Shutterstock.com

Cosa vi serve:

  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio;
  • 1 cucchiaio di dentifricio;
  • 1 cucchiaio di aceto 9%.

Cose da fare

Mescolare il bicarbonato e il dentifricio. Quindi aggiungere l'aceto goccia a goccia. Mettere il composto immediatamente sulla superficie da pulire e dopo cinque minuti, lavarlo via.

Di solito il calcare appare al 2-3 giorno dopo la pulizia. Il rubinetto e il lavandino,  di conseguenza, appaiono antiestetici. Certo, è meglio rimuovere lo sporco immediatamente. Ma per inesperienza o avendo troppe cose da fare, chi di noi non ha dovuto lottare contro il calcare ostinato?

Macchie di calcare

Cosa vi serve:

  • 1 cucchiaino di olio vegetale;
  • 1 cucchiaio di di aceto 9%.

Cose da fare

Mettere l'olio sulla spugna, pulire l'oggetto di acciaio inox. Quindi mettere l'aceto sulla spugna pulita e passare di nuovo.

In questo caso, le macchie sono sali minerali contenuti nell'acqua e depositati all'interno degli utensili.

Qualche residuo di cibo bruciato

Victoria Shapiro / Shutterstock.com

Cosa vi serve:

  • dentifricio.

Cose da fare

Applicare uno strato spesso di dentifricio sull'oggetto in acciaio inossidabile. Lasciare asciugare per 1-2 minuti. Risciacquare il dentifricio con acqua fredda e asciugare la pentola con un panno.

Tanti residui di cibo bruciati

Cosa vi serve:

  • un tubo di colla vinilica;
  • mezza confezione di bicarbonato di sodio;
  • 1 cucchiaio di detersivo (in polvere).

Cose da fare

Mettere colla, bicarbonato e detersivo in un secchio. Poi, introdurci anche le pentole che devono essere pulite. Riempire il secchio in modo che gli oggetti siano coperti da 2-3 cm di acqua. Far bollire il tutto per un'ora o poco più. Quindi rimuovere delicatamente e lavare nel solito modo. I residui di cibo bruciati e il grasso si ammorbidiscono e si staccano facilmente.

Attenzione: mentre l'acqua bolle, assicuratevi di accendere la cappa e di aprire la finestra. Non state vicino ai fornelli. Chiudete la porta della cucina e aspirate i vapori il meno possibile.

Su Internet, questo metodo lo chiamano "sovietico". Le casalinghe esperte con il suo aiuto “rianimano” tazze, pentole e padelle.

C'è un rimedio di questa lista che conoscete e usate con successo? Condividete le vostre esperienze e i vostri consigli nei commenti. Noi e altre lettrici siamo interessati a leggerli.

Fonte: Ранок з Інтером / YouTubeElena Matveeva / YouTube


Questo materiale è offerto a puro titolo informativo. Alcuni dei prodotti e oggetti presentati in questo articolo possono provocare reazioni allergiche o nuocere alla salute. Prima dell’uso, consultare un tecnico/specialista certificato. Il comitato editoriale non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni o altre conseguenze che possano derivare dall’uso di metodi, prodotti od oggetti presentati in questo articolo.