La "perfida" matrigna della Principessa Diana: perché i suoi figliastri la odiavano così tanto?

NOTIZIE SULLE CELEBRITÀ

La "perfida" matrigna della Principessa Diana: perché i suoi figliastri la odiavano così tanto?

Data 9 novembre 2018

Ancora oggi, la Principessa Diana è considerata un grande esempio di madre moderna. Era pronta a fare qualsiasi cosa per i propri figli, incluso mettersi contro la Regina pur di prepararli a far fronte alla vita reale. Ma Lady D non ha mai avuto una figura del genere: sua madre ha infatti abbandonato sia suo marito, Earl Spencer, che i suoi quattro figli. E per la donna e i suoi fratelli il fatto che il padre avesse trovato una nuova compagna di vita è stato percepito come un atto di vero e proprio tradimento. Ma questa donna che la Principessa detestava così tanto era veramente un "concentrato di pura malvagità"?

La "perfida" matrigna della Principessa Diana: perché i suoi figliastri la odiavano così tanto?gettyimages

La "perfida" matrigna della Principessa Diana: perché i suoi figliastri la odiavano così tanto?gettyimages

Raine Spencer (nata McCorquodale) e l'ottavo conte Earl Spencer si incontrarono sette anni dopo che la sua prima moglie, Frances, lasciò lui e i suoi figli. La coppia si sposò nel 1976: lui aveva 52 anni e lei cinque anni meno di lui. Molti credevano che la donna non si volesse sposare con l'uomo, ma con il suo titolo e la sua ricchezza, anche se in realtà non era affatto così.

LEGGETE ANCHE: Vittima sfortunata o manipolatrice esperta? Lady Colin Campbell condivide i suoi pensieri sulla principessa Diana

La "perfida" matrigna della Principessa Diana: perché i suoi figliastri la odiavano così tanto?gettyimages

La "perfida" matrigna della Principessa Diana: perché i suoi figliastri la odiavano così tanto?gettyimages

Raine lo amava davvero tanto: tutto l'odio che i bambini avevano nei confronti della donna era semplicemente dovuto al primo matrimonio dell'uomo. La Principessa Diana, le sue sorelle e il fratello hanno apertamente boicottato la loro matrigna: si sono rifiutati di comunicare con lei, l'hanno derisa e le hanno fatto dispetti. 'Acid Raine' è un soprannome piuttosto offensivo, non trovate? La Contessa ha subìto silenziosamente tutti gli insulti, ma ha abilmente punito i suoi figliastri con la sua autorità. Tuttavia, ben presto Raine rinunciò a qualsiasi tentativo di legare con i piccoli Spencer.

La "perfida" matrigna della Principessa Diana: perché i suoi figliastri la odiavano così tanto?gettyimages

La faida tra la Principessa Diana e la sua matrigna è stata persino trattata nel documentario della SBS Princess Diana’s 'Wicked' Stepmother. Davanti alle telecamere, Lady D ha confessato che era solita definire la seconda moglie di suo padre "la persona che odiava di più". La Contessa Spencer aveva un gusto originale nei vestiti: amava i colori vivaci e le combinazioni inusuali, ed è per questo che alcuni, inclusa la sua famosa figliastra, la consideravano alquanto volgare.

Ma il vero dramma iniziò nel 1992: alla morte di Earl Spencer, i suoi figli hanno cacciato di casa Raine. Si diceva che la Principessa Diana in persona avesse gettato le proprietà della matrigna fuori dalla tenuta di famiglia. È giusto dire che la Contessa non aveva però alcun motivo di preoccuparsi: suo marito le aveva lasciato una casa a Londra e una grossa somma di denaro. Inoltre possedeva già di suo un'impressionante collezione di opere d'arte, mobili, vestiti, decorazioni e accessori.

Ma la ignara Diana non sapeva che solo quattro anni dopo questa donna le avrebbe fornito il sostegno tanto necessario, a differenza della madre biologica. Nel 1996, dopo innumerevoli scandali, confessioni e accuse, il Principe e la Principessa di Galles hanno ufficialmente dato fine il loro matrimonio.

Secondo i resoconti dei media, fu in quel periodo che la Contessa Spencer e la sua figliastra allacciarono rapporti di dialogo. Raine si era sposata e rimasta vedova più di una volta: era quindi strano che fosse stata proprio lei a trovare un modo per consolare Lady D. L'ex principessa provò prima ad avere una relazione con un cardiochirurgo pakistano, per poi trovare la felicità con Dodi Al-Fayed (con la quale però morì tragicamente nel 1997).

La matrigna fu di grande aiuto a Lady D per trovare un uomo degno di lei, mentre la madre biologica non ha fatto altro che definirla "prostituta".

È simbolico e da un certo senso paradossale come la stessa donna che la Principessa Diana ha odiato per così tanto tempo sia diventata il suo sostegno negli ultimi anni di vita. Questa potrebbe essere una lezione per molti di noi a non giudicare troppo severamente gli altri.

Avete anche voi una persona che odiate davvero tanto? Quali opinioni avete su questa storia? Condividete i vostri pensieri con noi nei commenti.